Il posto più strano dove i vip hanno fatto l’amore

da , il

    Fantasie e realtà. Molti vip hanno confessato il posto più strano dove hanno fatto l’amore. E Vanity Fair ha raccolto le confessioni private di 300 volti noti in un libro, Strano Amore. Il testo, nato dalla rubrica del giornalista Gian Maria Aliberti Gerbotto, è acquistabile in edicola e i ricavati vanno alla lotta alla’Aids.

    Pagine davvero divertenti che raccontano le pazzie amorose di molti personaggi dello spettacoli, alcuni apparentemente ingessati. Gerry Scotti, per esempio, ha fatto l’amore in una piscina di plastica, mentre Tinto Brass su un campanile di Venezia. Gene Gnocchi si è lasciato andare al fuoco della passione sulla ruota panoramica di Vienna (sarà vero??).

    Oliviero Toscani sostiene di averlo fatto «Sul letto del Patriarca del Collegio Veneziano». La domenica pomeriggio faceva l’amore, mentre studiava in collegio, con la sorella di un suo amico, sotto l’occhio vigile di tutte le sacre icone appese alla parete.

    Poi, giusto per farvi venire curiosità: Maria Teresa Ruta, nello spogliatoio dell’arbitro; Franco Grillini, sulla poltrona del Magnifico Rettore di Bologna (ora lo sa anche lui e sarà molto contento); Vladimir Luxuria e Pamela Prati, in macelleria (col macellaio); Valeria Marini, in ascensore; Franco Califano, in un cimitero. Poi c’è chi fa sogni proibiti come Elenoire Casalegno che si immagina su un tavolo ricoperto da bignè alla crema.