Il principe charmant dell’Himalaya ha trovato l’amore

da , il

    reali del bhutan

    Quella di oggi è proprio una storia d’amore. Il principe charmant dell’Himalaya, ovvero il giovane re del Bhutan, piccolo regno buddista, ha trovato l’amore e si è sposato con una serie di cerimonie bellissime e molto colorate. La cosa che più colpisce è come, ancora una volta, un “sangue blu” abbia celebrato un matrimonio non programmato, in altre parole non con una donna nobile. Jigme Khesar Namgyel Wangchuck, 31 anni, ha sposato una borghese indiana di 21 anni, Jetsun Pema.

    Quest’anno abbiamo assistito, almeno attraverso i media, a tante nozze tra reali e borghesi, da William e Kate, al matrimonio di Alberto di Monaco e Charlene. Negli ultimi anni, però, ricordiamo anche Felipe di Spagna e Victoria di Svezia. Tutti belli, ricchi, eredi alla corona e soprattutto innamorati.

    Parliamo però di stati europei. Il Bhutan è molto diverso, è molto piccolo (circa grande come la Svizzera) e molto chiuso nelle sue tradizioni. È stato una monarchia assoluta fino al 2008, mentre ora è una monarchia costituzionale dove il buddismo resta la religione di Stato e pervade l’intera vita quotidiana. Tutto questo rende la storia d’amore del Re e della neo Regina ancora più unica e speciale.

    “C’è tanta gioia ed emozione in tutto il Bhutan per un evento che capita una volta nella vita”, ha commentato il portavoce del governo Tshering Wangmo. Ora la neo coppia reale è in luna di miele.