Il tradimento fa bene alla coppia? 5 motivi per non crederci

da , il

    il-tradimento

    Il tradimento fa bene alla coppia? 5 motivi per non crederci. Fior fiore di medici, psichiatri e psicologi sostengono che l’adulterio, a giuste dosi, abbia un potere terapeutico per la coppia, ma tra il dire e il fare, si sa, c’è di mezzo il mare. Gli scossoni nella vita non arrivano mai a caso, ma le conseguenze possono essere tanto positive quanto devastanti. Ci sono “Arabe Fenici” che dalle ceneri risorgono più forti di prima e coppie (la maggioranza) che nell’incendio ci lasciano le penne. Checché ne dicano gli esperti, ecco 5 motivi per non credere alle loro congetture.

    Svanisce la fiducia

    Quando da bambini mamma e papà facevano promesse senza mantenerle, ci sentivamo profondamente delusi, feriti, traditi. Una sensazione che la maggior parte di noi ha dimenticato, relegandola in qualche anfratto della mente, ma che di certo ha lasciato il segno. L’adulterio ha il potere di ridestare quelle vecchie emozioni dolorose, facendole rivivere alla massima intensità. I patti son patti a qualunque età, violarli comporta inevitabilmente una perdita di fiducia, destinata a ripercuotersi negativamente sulla relazione. Certo, riacquistare la fiducia nel partner dopo un tradimento non è impossibile, ma decisamente difficile!

    Si scorgono rivali ovunque

    il-tradimento-non-fa-bene-alla-coppia

    Si concede il perdono, si tenta di ricucire il rapporto e tutto fila liscio fino alla ricomparsa di un presunto terzo incomodo: una collega avvenente, un’amica dall’aria sospetta, un’amica di amici troppo divertente… le minacce si nascondono ovunque. Se prima del tradimento eravamo delle ingenue patentate, dopo il tradimento ravviseremo malizia in tutto il genere femminile.

    L’unione non sarà più la stessa

    Dopo un tradimento l’unione inevitabilmente non sarà più la stessa. Se si è arrivati a questo punto qualcosa non funzionava già da prima, ma il periodo post-traumatico potrebbe rivelarsi ancora peggiore. Manie di controllo e di persecuzione rischiano di prendere il sopravvento, trasformando la relazione in un vero inferno.

    Si brama vendetta

    il-tradimento-nella-coppia

    La vendetta è un piatto che andrebbe preferibilmente servito freddo, ma dopo un tradimento è difficile resistere alla tentazione di servirlo caldo, caldissimo, bollente. Rivincite di questo tipo fanno male alla relazione, ma opporvisi non sempre risolve il problema, spesso si riaffacciano alla mente al primo accenno di litigio.

    Scatta la gelosia morbosa

    La gelosia morbosa non scatta solo in presenza di potenziali minacce, individua pericoli ovunque. Il partner non è più altro da sé, ma un oggetto di proprietà, di cui fare e disfare a proprio piacimento. Se non si è riusciti a perdonare davvero il tradimento, è facile cadere vittime di meccanismi irrazionali di questo tipo, risolvibili il più delle volte solo con terapie mirate.