Indifferenza in amore: 6 motivi per cui ci fa stare male

Purtroppo capita di avere a che fare con l'indifferenza in amore, ma quali sono i motivi per cui ci fa tanto male? Scopriamo 6 cause scatenanti.

da , il

    L’indifferenza in amore è un’emozione diffusa, non solo all’inizio nei confronti di una persona che non ci piace, ma anche dopo, quando la relazione è datata e stanca. Se l’indifferenza da primo appuntamento fa male, ma non troppo, diversamente funziona quando contamina una coppia datata. Perché a quel punto il dolore si fa quasi insopportabile, e la rabbia non è nemmeno paragonabile a quella scatenata da un litigio. Ecco 6 motivi per cui ci fa stare male.

    Per l’altro non esistiamo

    Finché si litiga c’è perlomeno interesse a cambiare le cose, a lottare per farle andare diversamente. Ma quando subentra l’indifferenza il mondo ci casca addosso, non valiamo nemmeno lo sforzo di uno scambio di opinioni.

    Scopri 7 motivi per concludere una storia

    Ci fa sentire nullità

    Essere ignorati, in qualunque ambito esistenziale, suscita perplessità e sfiducia in se stessi. Se poi a privarci di considerazione è proprio la persona che dice di amarci, ecco che la stima va a farsi friggere. E il dolore diventa ingestibile.

    E’ il segnale che la storia non funziona

    Il prosciutto sugli occhi non regge a lungo. Perché quando il partner diventa indifferente, è impossibile ignorare quell’espressione assente stampata sul suo volto.

    Scopri come sapere quando concludere una relazione

    E’ frustrante

    Avere a che fare con un muto può rivelarsi molto frustrante. Specialmente se quel muto è il proprio fidanzato, quello con cui, fino a qualche tempo prima, ci si passava la notte a scambiarsi opinioni e a fantasticare il futuro.

    E’ umiliante

    A proposito di nullità, non c’è cosa più umiliante che ritrovarsi di fronte a una persona totalmente assente. Un muro inviolabile di indifferenza che ci fa sentire piccoli, indifesi, bisognosi di rassicurazioni.

    Ci rende nervosi

    Non solo procura dolore, l’indifferenza protratta nel tempo è una fonte di stress e nervosismo senza pari. Chi non impazzirebbe di fronte a una persona che non dà risposte, che non è disposta al minimo confronto?

    Dolcetto o scherzetto?