La crisi del settimo anno è una leggenda? Gli esempi vip [FOTO]

da , il

    La crisi del settimo anno è una leggenda? A risolvere il mistero ci hanno provato in molti, senza alcun risultato! Eppure il fenomeno si verifica puntualmente e i vip non ne sono certo immuni. La scienza ha provato a dimostrarne la veridicità tirando in ballo ragioni di ordine fisiologico, corpo e cervello avrebbero infatti un ciclo di sviluppo di 7 anni, ma c’è anche chi afferma sia semplicemente il momento in cui si avvertono i primi sintomi di noia e stanchezza. Qualunque sia il motivo, la tanto temuta maledizione del settimo anno fa strage di coppie, gli esempi vip si sprecano!

    Coppie vip internazionali

    coppie-vip

    Maledizione o crisi del settimo anno, comunque la si chiami il suo effetto è dirompente e il peggio è che pochi riescono a sfuggirvi. La lista delle coppie vip, che si sono lasciate dopo tutti questi anni, è pressoché infinita: ultimi Uma Thurman e il finanziere Arpad Busson, che di “comune accordo” hanno optato per la definitiva separazione, guarda caso allo scoccare del settimo anno. Purtroppo anche alcune delle coppie vip di ex più belle e apparentemente inossidabili ne hanno fatto le spese, ne sono un esempio Heidi Klum e Seal, magnifici, pieni di talento, innamorati, eppure colpiti e affondati dalla crisi: “Nonostante sette anni di amore, lealtà e felicità, dopo avere a lungo interrogato i nostri cuori abbiamo deciso di separarci”! Che dire poi dell’incorreggibile Jennifer Lopez? Matrimonio lampo nel 2004 con Marc Anthony, divorzio nel 2011 a distanza, neanche a dirlo, di 7 anni! E per concludere la serie, Dennis Quaid e l’ormai ex moglie Kimberly Buffington Quaid.

    Coppie vip nostrane

    crisi-settimo-anno

    Ai vip nostrani le cose non vanno certo meglio: tra le vittime del settimo anno Gabriella Pession e Sergio Assisi, una delle coppie più amate della fiction italiana, e ancora Marco Baldini e Stefania Lillo, coppia sposata che ha deciso di mettersi in stand-by “per una serie di motivi”, come ha dichiarato il celebre conduttore radio, spalla storica di Rosario Fiorello. I motivi di tante crisi saranno pure legittimi, ma il mistero rimane: come mai vengono tutti a galla allo scoccare del settimo anno? A voi l’ardua sentenza!