La gelosia ossessiva non è frutto dell’amore

da , il

    gelosia ossessiva patologica

    La gelosia ossessiva può insinuarsi in una coppia e diventare diabolica. Voler sapere tutto del partner: doveva va, perché e con chi sta? Un tarlo che divora l’anima e anche la pace, fa perdere la voglia di stare insieme serenamente perché c’è sempre il dubbio: non mi ama o ha guardato l’altra in modo diverso dal solito, non è più mio. Questo sentimento non è tipico della giovane età, anzi colpisce anche le persone anziane. E soprattutto non ha niente a che fare con l’amore e il rapporto di coppia.

    Secondo Stefano Pallanti, docente di psichiatria dell’università di Firenze, commentando la vicenda di Genova dove un anziano, per gelosia, ha ucciso due vicini e la moglie e si è poi suicidato mettete le persone in guardia, avvisando che la gelosia ossessiva è una spia di disturbi psichiatrici o neurologici anche seri.

    Non ridete se il vostro uomo è un Otello scatenato e non siate compiaciuti che la vostra donna faccia scenate isteriche per la gelosia. Qualcosa in loro non va. Lo psichiatra, infatti, ha dichiarato: “Invece oggi è raro che una persona, diventata improvvisamente gelosa del coniuge ottantenne, venga indirizzata dallo psichiatra, come invece sarebbe utile“.

    Se negli anziani ci sono dei problemi di carattere biologico, nei giovani a scatenare la gelosia patologica c’è anche l’abuso di alcol o di cocaina. Un elemento, quest’ultimo, spesso sottovalutato, ma che è oggi tra i fattori che più facilmente inducono alla gelosia ‘malata’.