Le coppie più belle dei cartoni animati [FOTO]

da , il

    Inutile non ammettere che le coppie più belle dei cartoni animati non siano state per tutte noi quasi un modello a cui ispirarci, icone di romanticismo che ci hanno fatto sospirare appassionandoci pomeriggi interi davanti alla tv. Nessun paragone con i cartoni animati di oggi, nessuna Bratz, nessuna Winx, nessuna protagonista pronta imbellettarsi e riempirsi di lustrini. Erano storie semplici, anche tristi alle volte, ambientate in precisi periodi storici e con personaggi che ancora adesso che siamo adulte, è impossibile dimenticare.

    Le coppie di innamorati dei cartoon

    candy

    Uno dei tanti cartoni, riproposto in varie stagioni anche in uscite fascicolate e DVD, è Una spada per Lady Oscar, ambientato nella Parigi pre-rivoluzionaria, che vede come protagonista la bella madamigella Oscar, cresciuta e formata come un uomo, nonostante il corpo di una donna. Oscar, a guardia della regina Maria Antonietta e della famiglia reale, finisce con l’innamorarsi del suo amico di sempre Andrè, dopo aver scoperto i sentimenti con il conte di Fersen, a sua volta amante segreto della bella regina Maria Antonietta. Un degno precursore animato della soap Beautiful, se proprio vogliamo dirla tutta.

    Quante volte, ancora, abbiamo pianto davanti alla scena di Candy Candy che perde il suo amato Anthony? Anthony, biondo e bello come il sole cade da cavallo quando l’animale finisce con una zampa in una tagliola, lasciando Candy (già di per sé piuttosto sfortunata!), sola e affranta. Per fortuna che ci sarà poi Terence, bello e dannato, a far dimenticare a Candy il suo amato e a farle battere di nuovo il cuore. Dopo l’orfanotrofio, le angherie di Irisa e Will, almeno un pochino di tregua per Candy con l’aitante Terence, anche se inizialmente lui sembra essere tutt’uno con la sua benedetta armonica a bocca e nonostante, bisogna dirlo, Candy non sembri assolutamente una in grado di conquistare ogni tipologia di uomo.

    Eterna indecisa, bellissima, boccolosa e col bracciale più sfarzoso del secolo, anche Georgie è stata, a suo modo, una Brooke Logan dei cartoon: presa in adozione, la ragazza si innamora prima di Lowell, aristocratico e impettito, poi provoca scompiglio tra i fratellastri, Abel e Arthur, entrambi innamorati di lei, sino a far morire di crepacuore la sua matrigna. Georgie avrebbe di certo saputo come andare d’accordo con la suocera, se solo fosse stata al corrente del fatto che non era la sua vera madre. Tornerà da Lowell, anche se saranno nuovamente divisi dalla tubercolosi del giovane.

    Ma tra tutte le storie d’amore, la più completa, quella che non manca neanche di comicità, quella che sdrammatizza una serie di cartoon che finiscono in tragedia il più delle volte, resta quella di Mila e Shiro, due cuori nella pallavolo. Qui Mila, pallavolista un po’ imbranata e maldestra finisce col fare innamorare il suo Shiro, bello come il sole col suo occhio azzurro luccicante e il ciuffo nero. Magari non siamo atletiche e non abbiamo i capelli color carota come Mila, ma perché mai non aspirare a una storia d’amore come questa?