Le dimensioni del pene: a letto contano davvero?

Le dimensioni del pene a letto contano davvero o sono solo dicerie? Stando ad alcune ricerche le dimensioni contano abbastanza, soprattutto per le donne con più di 30 anni che, a quanto pare, sono più esigenti rispetto alle giovanissime. Scopriamo allora se la lunghezza del pene può davvero influire sulla soddisfazione sessuale.

da , il

    Le dimensioni del pene: a letto contano davvero?

    Le dimensioni del pene a letto contano davvero? Stando alle dicerie contano moltissimo e qualche ricerca a tema lo ha confermato. Perché a quanto pare le dimensioni del pene fanno, almeno in parte, la differenza a letto. Molte donne affermano infatti che, insieme all’intesa erotica, sono una delle componenti fondamentali del buon sesso. Tuttavia altre sfatano il mito sostenendo che sia più importante saper usare il pene per fare l’amore, a dispetto delle dimensioni.

    Quanto contano le dimensioni a letto

    Stando a una recente ricerca, le dimensioni a letto sono importanti ma le donne che lo ammettono non sono poi così numerose, perché l’argomento suscita un po’ di imbarazzo. Tuttavia le cose cambiano con l’età perché se dopo i 30, le donne tendono a dare più importanza alle misure e a dirlo, le giovanissime se ne disinteressano, essendo più interessate al risvolto romantico della relazione. Un altro motivo alla base di questa differente percezione dipenderebbe dal modo di intendere il piacere, che cambia con l’età. Una donna matura è più consapevole della propria sessualità, di ciò che le piace e non. Pertanto desidera appagare il proprio appetito sessuale a modo suo. Una donna più giovane, al contrario, sta sperimentando e quindi si pone meno il problema e soprattutto fa meno paragoni con altri uomini. Inoltre è più difficile che faccia sesso per il puro piacere di farlo, senza un qualche coinvolgimento di tipo sentimentale. Per quanto riguarda invece le opinioni degli esperti, le dimensioni del pene contano abbastanza ma non eccessivamente, perché la vera differenza a letto non la fa la lunghezza del pene ma il modo in cui l’uomo fa l’amore.

    La dimensione giusta del pene

    Come abbiamo visto, la lunghezza del pene è abbastanza importante in un rapporto sessuale ma non decisiva. In media le dimensioni preferite dalle donne si aggirano intorno ai 12-13 centimetri mentre la lunghezza minima per provare piacere si aggira tra gli otto e i dieci centimetri. Un aspetto che però non viene considerato adeguatamente è la circonferenza che, a quanto pare, è importantissima, quasi più della lunghezza. Difatti un pene con circonferenza notevole aderisce meglio alle pareti vaginali, a tutto beneficio del piacere femminile.

    Ma come sono messi gli uomini nella realtà dei fatti? Raggiungono queste dimensioni ed esiste una lunghezza media del pene? Secondo uno studio del King’s College London sì e sarebbe di 13,12 centimetri. Per giungere a questo risultato la ricerca ha preso in esame oltre 15mila peni del mondo. Insomma, gli uomini rientrano perfettamente nella media ambita da noi donne… in quanto a lunghezza!