Le donne sono più ricche degli uomini in Inghilterra

da , il

    Catherine Zeta Jones

    Stiamo diventando sempre più potente e sono molte le donne che stano le salendo la scala del successo, superando gli uomini, alcune volte i loro mariti. Un esempio di donne potenti e ricchi trionfa in Gran Bretagna dove le signore danarose, con più di 500.000 sterline (quasi 600.000 euro) da investire, supera i maschietti, Tra queste ricordiamo JK Rowling, la mamma di Harry Potter (una delle donne più ricche del mondo), la regina Elisabetta e Catherine Zeta-Jones, attrice affermata e moglie di Michael Douglas. A svelare il portafoglio degli inglesi p una società di consulenza, la Mdrc.

    Secondo lo studio, l’aumento del numero di donne – rispetto al 49,8 % dell’anno scorso e al 47% del 2007 – sarebbe dovuto al fatto che queste ultime non soltanto vivono di più, ma tendono anche a non buttarsi in investimenti rischiosi. Come sempre si dimostrano più ponderate. E poi per alcune sono meglio dei rapporti intimi.

    Tra il campione analizzato rientrerebbero Slavica Ecclestone, moglie del patron della Formula Uno Bernie Ecclestone, che secondo l’ultima classifica del Sunday Times vanterebbe una fortuna di oltre 2,45 miliardi di sterline, JK Rowling, che ha accumulato un patrimonio di oltre 500 milioni.

    E poi la Regina, la Zeta-Jones, Victoria Beckham, la fondatrice del Body Shop Anita Roddick, ecc. E nonostante la crisi, i ricchi in Gb sono aumentati complessivamente dell’11%, mentre i super ricchi sono cresciuti di oltre il 16%. Insomma, non è vero che i ricchi piangono.

    Foto tratta da newcelebritypics.com