Poesie d’amore per Natale: le più belle da dedicare a lui

Scopriamo quali sono le poesie d'amore per Natale più belle da dedicare al fidanzato in occasione dei festeggiamenti. Anziché augurargli buone feste con il solito bigliettino, quest'anno perché non stupirlo con una poesia sentimentale magari stampata o scritta a mano e incorniciata, per farne un bel quadro da appendere. Per aiutarvi nella scelta abbiamo selezionato le poesie più belle da cui trarre ispirazione: Buon Natale!

da , il

    Poesie d’amore per Natale: le più belle da dedicare a lui

    Scopriamo le poesie d’amore per Natale più dolci da dedicare a lui. Che ne dite di pensare a qualcosa di più personale e profondo per le feste? Potreste scrivere una di queste poesie da dedicare al vostro amore e farla incorniciare, per avere un ricordo bellissimo di un momento speciale. Invece del solito bigliettino con scritto “Tanti auguri”, la poesia sentimentale è sicuramente più toccante e arriva dritta al cuore. L’importante è non scegliere le poesie d’amore a caso ma pensando proprio al fidanzato, in modo da emozionarlo, toccando corde profonde. Ecco allora le più belle da dedicare a lui a Natale.

    Poesie d’amore per Natale per lui

    Ecco una selezione di bellissime poesie da dedicare al fidanzato in occasione delle festività natalizie.

    • Qui ti amo. Negli oscuri pini si districa il vento. Brilla la luna sulle acque erranti. Trascorrono giorni uguali che s’inseguono. La nebbia si scioglie in figure danzanti. Un gabbiano d’argento si stacca dal tramonto. A volte una vela. Alte, alte stelle. O la croce nera di una nave. Solo. A volte albeggio, ed è umida persino la mia anima. Suona, risuona il mare lontano. Questo è un porto. Qui ti amo e invano l’orizzonte ti nasconde. Ti sto amando anche tra queste fredde cose. A volte i miei baci vanno su quelle navi gravi, che corrono per il mare verso dove non giungono. Mi vedo già dimenticato come queste vecchie àncore. I moli sono più tristi quando attracca la sera. La mia vita s’affatica invano affamata. Amo ciò che non ho. Tu sei così distante. La mia noia combatte con i lenti crepuscoli. Ma la notte giunge e incomincia a cantarrni. La luna fa girare la sua pellicola di sogno. Pablo Neruda
    • Le stelle più grandi mi guardano con i tuoi occhi. E poiché io ti amo, i pini nel vento vogliono cantare il tuo nome con le loro foglie di filo metallico. Pablo Neruda
    • Il mio amore era così unico come il cielo iridato di una goccia di rugiada, in un fiore dell’alba. Il tuo sole mi colpì nel sangue, evaporò la rugiada, e restai senza cielo. Juan Ramon Jimenez
    • Oh i tuoi occhi, ancor fissi ai roseti del cielo; feriti, nel misto di umano e divino, da spine di stelle! Il tuo cuore e il mio Juan Ramon Jimenez
    • Il tuo cuore e il mio sono due parti in fiore, che unisce l’arcobaleno. Juan Ramon Jimenez
    • Amo tutto ciò che è stato, tutto quello che non è più, il dolore che ormai non mi duole, l’antica e erronea fede, l’ieri che ha lasciato dolore, quello che ha lasciato allegria solo perché è stato, è volato e oggi è già un altro giorno. Fernando Pessoa

    Poesie d’amore per Natale famose

    Di seguito trovate una ricca selezione di poesie d’amore famose per lui, perfette da dedicare a Natale.

    • Rapita nello specchio dei tuoi occhi respiro il tuo respiro. E vivo … Saffo
    • Nel silenzio della notte, io ho scelto te. Nello splendore del firmamento, io ho scelto te. Nell’incanto dell’aurora, io ho scelto te. Nelle bufere più tormentose, io ho scelto te. Nell’arsura più arida, io ho scelto te. Nella buona e nella cattiva sorte, io ho scelto te. Nella gioia e nel dolore, io ho scelto te. Nel cuore del mio cuore, io ho scelto te. Charles S. Lawrence
    • Amore, vola da me con l’aeroplano di carta della mia fantasia, con l’ingegno del tuo sentimento. Vedrai fiorire terre piene di magia e io sarò la chioma d’albero più alta per darti frescura e riparo. Fa’ delle due braccia due ali d’angelo e porta anche a me un po’ di pace e il giocattolo del sogno. Ma prima di dirmi qualcosa guarda il genio in fiore del mio cuore. Alda Merini
    • L’amore non dà nulla fuorché se stesso e non coglie nulla se non da se stesso. L’amore non possiede, né vorrebbe essere posseduto poiché l’amore basta all’amore. Kahlil Gibran
    • Dicono alcuni che sulla terra nera la cosa più bella sia un esercito di cavalieri; altri dicono di fanti; altri dicono di navi. Per me, invece, è ciò che si ama. Saffo
    • Quando saremo due saremo veglia e sonno, affonderemo nella stessa polpa come il dente di latte e il suo secondo, saremo due come sono le acque, le dolci e le salate, come i cieli, del giorno e della notte, due come sono i piedi, gli occhi, i reni, come i tempi del battito i colpi del respiro. Quando saremo due non avremo metà Saremo un due che non si può dividere con niente. Quando saremo due, nessuno sarà uno, uno sarà l’uguale di nessuno e l’unità consisterà nel due. Quando saremo due cambierà nome pure l’universo diventerà diverso. Erri De Luca
    • Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte Il primo per vederti tutto il viso Il secondo per vederti gli occhi L’ultimo per vedere la tua bocca E tutto il buio per ricordarmi queste cose Mentre ti stringo fra le braccia. Jacques Prévert

    Poesie d’amore natalizie, le più belle

    Se cercate delle poesie d’amore natalizie, ideali per una dedica da incorniciare, ecco una selezione delle più belle a tema.

    • Il vero amore non lascia tracce Come la bruma non lascia sfregi Sul verde cupo della collina Così il mio corpo non lascia sfregi Su di te e non lo farà mai Oltre le finestre nel buio I bambini vengono, i bambini vanno Come frecce senza bersaglio Come manette fatte di neve Il vero amore non lascia tracce Se tu e io siamo una cosa sola Si perde nei nostri abbracci Come stelle contro il sole Come una foglia cadente può restare Un momento nell’aria Così come la tua testa sul mio petto Così la mia mano sui tuoi capelli E molte notti resistono Senza una luna, senza una stella Così resisteremo noi Quando uno dei due sarà via, lontano Leonard Cohen
    • E’ Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano. E’ Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare l’altro. E’ Natale ogni volta che non accetti quei principi che relegano gli oppressi ai margini della società. E’ Natale ogni volta che speri con quelli che disperano nella povertà fisica e spirituale. E’ Natale ogni volta che riconosci con umiltà i tuoi limiti e la tua debolezza. E’ Natale ogni volta che permetti al Signore di rinascere per donarlo agli altri. Madre Teresa di Calcutta
    • Una luce vermiglia risplende nella pia notte e si spande via per miglia e miglia e miglia. O nova meraviglia! O fiore di Maria! Passa la melodia e la terra s’ingiglia. Cantano tra il fischiare del vento per le forre, i biondi angeli in coro; ed ecco Baldassarre Gaspare e Melchiorre, con mirra, incenso ed oro. Gabriele D’Annunzio
    • Oggi siamo seduti, alla vigilia di Natale, noi, gente misera, in una gelida stanzetta, il vento corre fuori, il vento entra. Vieni, buon Signore Gesù, da noi, volgi lo sguardo: perchè tu ci sei davvero necessario. Bertolt Brecht
    • Auguri di Natale che a te faccian pensare perchè hai dato la tua vita ed in cambio hai ricevuto solo un’altra ferita. Un augurio assai speciale perchè tu possa perdonare ,fino in fondo, tutto il male. Perchè l’amore tu faccia regnare, ed il dolore emarginare. Io ti prego, donami il tuo grande amore!
    • Buon Natale a te che ami sognare, a te che non smetti di sperare, a te che sei triste e disperato. Guarda in cielo… chiedi anche tu insieme a me un giorno di Pace… un Natale Speciale!