Le relazioni durano di più se la coppia vive in campagna

da , il

    amore campagna relazione

    Per far durare una relazione non ci vogliono delle ricette segrete: bisogna solo fare molta attenzione ai condizionamenti ambientali. Vi siete mai accorti che spesso le maggiori litigate sono causate da problemi esterni alla coppia. Lui arriva tardi perché imbottigliato nel traffico, la routine quotidiana distoglie tempo per stare insieme, la tecnologia assorbe ogni curiosità e poi c’è lo stress a inacidire le conversazioni. Ma come si può superare questo problema? Probabilmente tornando a una vita più semplice e abbandonando il caos cittadino.

    La campagna aiuta l’amore

    Il Canale TV inglese “Really” ha promosso una nuova indagine da cui è emerso che le relazioni di coppia ambientate in campagna durano mediamente il doppio di quelle cittadine. Inoltre, i coniugi “rurali” sono decisamente più soddisfatti sessualmente e molto più contenti del loro rapporto di coppia. Pensate che il 77 percento delle persone che vive in campagna è convinto di aver trovato la persona giusta, contro il 48 percento di quelli che vivono nelle metropoli. Ma com’è possibile? Sicuramente l’intesa tra partner è importante e forse che decide di vivere lontano dal traffico ha fatto una scelta personale, ma certa, mentre spesso in città ci si va per esigenza ed è più probabile incontrare persone davvero diverse tra loro e di conseguenza sbagliare anche partner.

    Campagnoli vs cittadini

    Sempre secondo i dati dell’indagine le persone che vivono in campagna hanno in media una storia che dura da più di 10 anni nel 61 percento dei casi, mentre si arriva al 21 percento per chi sta in città. Stessa cosa per il matrimonio. Ma c’è di più. I campagnoli dicono più spesso ti amo (51 percento contro 23 percento dei cittadini) e hanno rapporti di letto, molto più soddisfacenti. Questa particolare intesa porta a un’altra realtà: sono poche le persone che tradiscono. Lo studio ha dimostrato che solo il 10 percento ha ammesso l’infedeltà, contro il 20 dei cittadini. Sarà vero? Quest’ultimo dato è un po’ fuori dagli standard che di solito danno queste indagini, ma dobbiamo crederci.

    La campagna fa bene alla salute

    L’amore è più sereno e la salute è migliore, questo almeno quello che risulta dallo studio. Chi vive in città è più stressato e questa condizione influenza totalmente ogni aspetto della sua vita. La Life Coach Jenni Trent Hughes ha dichiarato: “La vita in campagna rende molti di noi più calmi, più rilassati. Essa ci mette in una cornice mentale migliore che si riflette anche sulle nostre relazioni. C’è sempre stata una scuola di pensiero che trascorrere del tempo nella Natura e con gli animali ci riporta alla nostra natura di base. Metti queste cose insieme all’aria fresca e lo stare insieme sotto una coperta sul divano e scopriremo il motivo per cui molti di noi ritengono che la vita di campagna sia l’afrodisiaco perfetto”. A quanto pare, questo non è solo uno stereotipo.

    Dolcetto o scherzetto?