Lei ama lei: i segnali dell’amore tra donne

Quali sono i segnali dell'amore tra donne? Quando lei ama lei, cambia qualcosa nel modo di sedurre? Oppure le regole del corteggiamento rimangono immutate a dispetto dell'orientamento sessuale? Scopriamo insieme qualche curiosità sui segnali seduttivi che contraddistinguono l'amore lesbico.

da , il

    Lei ama lei: i segnali dell’amore tra donne

    Quando lei ama lei: scopriamo i segnali dell’amore tra donne. Quando due donne sono attratte l’una dall’altra, come si comportano? I segnali seduttivi sono sempre gli stessi o nell’amore omosessuale tra donne cambia qualcosa? Dipende da caso a caso, e anche dal livello di consapevolezza delle due donne. Difatti se una persona scopre di provare attrazione verso il suo stesso sesso ma non ha ancora le idee chiare, i segnali potrebbero essere ambivalenti. Cerchiamo allora di scoprire i segnali dell’amore tra donne.

    Amore tra donne

    Le storie d’amore tra donne sono sempre più frequenti o forse, esistono da sempre, ma il tabù impediva loro di venire allo scoperto. I segnali dell’amore tra donne sono diversi a seconda delle persone coinvolte perché anche tra le lesbiche ci sono donne più timide e altre più aggressive, a dispetto dei luoghi comuni. Quindi c’è chi conquista lei lanciando segnali molto diretti e chi invece fa più fatica ad esprimere l’attrazione. In generale comunque le regole della seduzione non cambiano. Tuttavia se alcune donne preferiscono il linguaggio del corpo, le occhiatine maliziose e altri atteggiamenti di questo tipo, altre puntano sul dialogo, rompendo il ghiaccio con un “ciao”, “ti offro qualcosa?”, “come ti chiami” e frasi simili. Insomma, cambia poco rispetto all’amore eterosessuale. Perché in fin dei conti l’amore è sempre amore e le regole del gioco differiscono leggermente.

    Amicizia tra donne che diventa amore

    Può anche capitare che una semplice amicizia tra donne si trasformi in qualcosa di più. In questo caso l’amore nasce pian piano e può essere più complicato capire cosa sta succedendo. Se di mezzo c’è un’amicizia, potrebbe esserci dell’imbarazzo perché c’è sempre il timore che l’altra non corrisponda il sentimento. Cosa osservare allora? Innanzitutto se notate un cambiamento nell’amica, una maggiore propensione al contatto fisico e un filo di ambiguità che prima non c’era, fateci caso. In queste circostanze l’intuito è il miglior alleato ma spesso non vogliamo prestargli ascolto per timore di compromettere lo status quo. Ma l’amore saffico può sbocciare anche tra due amiche!

    Amore platonico tra due donne

    A volte lei ama lei in modo platonico. Un amore così può anche funzionare purché entrambe le donne vogliamo mantenere la relazione su questo piano. I problemi subentrano se è una delle due a non voler passare oltre, magari per timore di mostrare la propria omosessualità al mondo. In questo caso l’amore platonico è una scelta dettata dalla paura e quindi non autentica. E’ vero che ogni donna ha i propri tempi ed è indispensabile rispettare le scelte individuali, ma la paura non è sempre buona consigliera.