Libri: grazie a Dio ho le corna di Rosita Celentano

da , il

    No, non è sbagliato il titolo di questo libro della simpatica Rosita Celentano: Grazie a Dio ho le corna, è l’affermazione, senza dubbio molto originale, che utilizza per spiegare la sua concezione del mondo maschile. State un po’ a sentire!

    La Celentano parte da un presupposto granitico: gli uomini tradiscono e tutti i suoi fidanzati non fanno eccezione. A partire dall’ultimo compagno, l’originale principe Soldano Kunz d’Asburgo-Lorenaed.

    Il libro è una guida per donne tradite: insegna come smascherare un tradimento, come affrontarlo e come riprendersi la propria vita e il proprio uomo. Gli uomini sono infedeli, c’è poco da fare, sintetizza la Celentano: proprio per questo è necessario imparare a convivere con la loro natura

    Rosita è una donna che crede nei sentimenti, che accetta gli sbagli del proprio uomo e che perdona; ma soprattutto da donna innamorata combatte contro le rivali per il proprio compagno. Sentivo giusto una sua intervista in cui asseriva di affrontare a muso duro anche le amanti del proprio uomo.

    Ma siamo proprio sicure che dietro certi atteggiamenti non si nasconda una grande insicurezza? Certo, in una vita qualche sbandata può capitare ma dare già da subito per scontato il fatto che ci ritroveremo con un bel paio di corna mi sembra francamente un po’ esagerato!

    E voi cosa ne pensate?