Lui è cambiato: ha un’altra?

da , il

    Il sospetto ci logora. Il nostro lui ultimamente non è più attento come prima e alcuni atteggiamenti strani non ci tolgono dalla testa una convinzione: lui ha un’altra.

    E’ vero che la certezza matematica non l’avremo mai ma ci sono degli indizi che possiamo cercare di interpretare per scoprire la verità.

    Non ha più voglia di fare l’amore con voi o al contrario è diventato un adepto di Rocco Siffredi. In entrambe le opzioni il vostro campanello d’allarme segnala che qualcosa non va. Il calo di desiderio potrebbe essere la spia che dimostra che lui è già appagato con un’altra donna. Al contrario prestazioni straordinarie possono indicare un nuovo stato di euforia dato dal rapporto segreto con l’amate. Calma. Sappiate che molto più probabilmente nel primo caso è semplicemente stressato dalle richieste di quel precisino del suo nuovo capo. E se invece di punto in bianco non riesce a togliervi le mani di dosso neanche quando dorme? Forse il vostro investimento della scorsa settimana in ceretta, parrucchiere, scarpe supersensuali e lingeria da infarto sta dando i suoi frutti…

    Vi ricopre di regali. Dopo un primo attimo in cui pensate che forse il ragazzo sta cominciando a capire i vostri gusti, un dubbio sottile si insinua nella vostra testa. E se fossero solo gratificazioni per placare il senso di colpa dell’infedele? Beh in effetti tutto è possibile ma se il vostro lui è sempre stato abbastanza generoso potete stare abbastanza tranquille. Se invece siete fidanzate con il degno seguace della filosofia della formichina, attenzione! Meglio drizzare le antenne!

    Diventa improvvisamente geloso del cellulare. Questo è un brutto segno che denota però anche un’ingenuità da principiante. I traditori seriali non darebbero mai il numero del cellulare ufficiale all’amante; avrebbero una seconda linea e un cellulare di scorta di cui voi non conoscereste neanche l’esistenza.

    Anche gli amici ti chiedono cosa c’è che non va. Allarme rosso. Quando siamo coinvolte direttamente in una relazione tendiamo a non essere più oggettive e farci prendere da paure e ansie. Ma quando anche gli amici notano in lui qualcosa di strano forse è il caso di parlargliene.

    Non sarà facile perché un uomo infedele molto raramente confessa e mettersi a seguirlo non è una buona idea, credetemi. La teoria del negare anche davanti all’evidenza è più diffusa di quanto pensiate.

    Un’ultima osservazione: forse, a questo punto, chi si deve fare un esame di coscienza siete voi. La sfiducia verso il partner e la gelosia morbosa molto spesso indica solamente che lui non è l’uomo giusto per voi. Una donna innamorata e sicura della sua relazione non si lascia certo impressionare da un’ondata di passionalità del partner.