Lui si vendica del tradimento e tatua alla fidanzata una cacca sulla schiena

da , il

    tatuaggio tradimento cacca

    Vendetta tremenda vendetta: fin dove può arrivare la rabbia di un uomo che ha scoperto il tradimento della fidanzata? Molto molto lontano e, se poi l’amante della donna era l’amico fraterno di lui, la cosa si fa ancora più seria. Oggi vi raccontiamo la storia d’amore e vendetta di Ryan L.Fitzjerald, un tatuatore che ha scoperto di essere stato tradito dalla fidanzata. Cosa ha quindi pensato di fare? Non certo una scenata ma, approfittando di un momento in cui lei era ubriaca e gli ha chiesto un tatuaggio, lui non ha fatto altro che eseguire i suoi ordini, tatuando però sulla schiena della ragazza un enorme escremento, come potete vedere dalla foto che vi proponiamo!

    Questo escremento, evidentemente, rappresentava l’idea che lui aveva della sua ragazza, che si è scoperta essere una fedifraga. Rossie Brovent ha così subito la vendetta del fidanzato che è anche stata pensata nei minimi dettagli. E la prima idea che gli è venuta in mente è stata quella di tatuare una cacca sulla schiena dell’ex fidanzata!

    Lui è infatti un abile tatuatore e sapeva benissimo che una volta ripresa dalla sbronza la ragazza lo avrebbe potuto denunciare. Cosa si è inventato allora? Le ha fatto firmare una liberatoria, un foglio scritto da lui stesso in cui si legge: ‘Il soggetto del tatuaggio, è a completa discrezione del tatuatore”. Che dire? Se non altro il giovane è vendicato per bene!

    A dire la verità molti penseranno che il fatto non cambia e serve a poco la vendetta. C’è invece chi, davanti ad un fatto del genere, ovvero ad un tradimento, non rinuncerebbe mai a vendicarsi e credo che si tratti soprattutto di uomini. La trovata di questo ragazzo è stata comunque unica nel suo genere per quanto decisamente esagerata anche perché rimuovere un tatuaggio così è molto difficile e doloroso.

    La ragazza, nonostante il foglietto che lui le ha fatto firmare, ha subito chiesto un risarcimento di 100 mila dollari. E voi cosa ne pensate? Senza arrivare a queste esagerazioni decisamente folli e senza senso, pensate che la vendetta serva in un caso come questo?