NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Lunghezza media del pene: la classifica mondiale

Lunghezza media del pene: la classifica mondiale

Ecco la classifica mondiale sulla lunghezza media del pene nel mondo: ad aggiudicarsi il podio è stato il Congo con una media di 17,93 cm, seguito dal Venezuela e dalla Colombia. E gli uomini italiani come sono messi? A quanto pare niente male! Scopriamo tutte le lunghezze e dimensioni medie, tra curiosità e sorprese.

da in Fare L'Amore, Libido, News
Ultimo aggiornamento:
    Lunghezza media del pene: la classifica mondiale

    Qual è la lunghezza media del pene? Per rispondere all’importante quesito è stata stilata una classifica mondiale delle dimensioni medie dei peni di paese in paese. Perché se è vero che a noi donne le dimensioni interessano relativamente, gli uomini non la pensano allo stesso modo. Per loro un pene piccolo è come la nostra cellulite sui fianchi, i rotolini di troppo, la buccia d’arancia, il seno cadente, le smagliature. Insomma, una vera tragedia. Tant’è che in molti ricorrono agli aiutini: non creme, filler o iniezioni di botulino, ma allungamenti di peni tramite operazioni piuttosto complesse. Cosa non si farebbe per un gingillo da record! Ma veniamo alle lunghezze medie dei peni nel mondo, tra sorprese e curiosità.

    grandezza peni

    Chi ha vinto la classifica, a dispetto delle ricerche che definiscono i maschi sempre più alti ma meno dotati? Ebbene, ad aggiudicarsi il podio dei peni normali eretti è stato il Congo con una media di 17,93 cm, seguito al secondo posto dal Venezuela con 16,93 cm e, al terzo posto, dalla Colombia con 16,75 cm. Occhio però, anche l’Europa non se la passa male, a partire dai francesi che si sono guadagnati il sesto posto con una media di 16,01 cm, molto vicina ai rivali brasiliani. E subito dopo, olè olè, ci siamo noi: le dimensioni medie dei peni italiani si aggirano intorno ai 15,74 cm, vicini vicini agli egiziani, con una lunghezza media di 15,69 cm.

    Il non posto in classifica è dell’Argentina con 14,88 cm di media, a seguire i 14,48 cm dei tedeschi. La Norvegia si classifica undicesima con 14,34 cm seguita da Turchia, 14,11 cm, Messico, 14,09 cm, e Regno Unito, 13,97 cm. Intorno ai 13 cm, chi più chi meno, anche Spagna, Australia e Russia, sarà colpa dell’inquinamento se da queste parti il pene è piccino? Si scende a 12,90 negli Stati Uniti, ahimè. Peggio ancora in Giappone dove la media è di 10,92 cm, a seguire i maschietti cinesi con 10,89 cm, gli indiani con 10,24 cm e infine, porelli, i coreani (del sud) con una media di 9,66 cm. I peggiori? I thailandesi con 9,43 cm.

    Oramai che la classifica mondiale ha fatto luce sulle medie di ogni paese, salvo eccezioni, gli uomini del mondo sono smascherati e non potranno più mentire sulle dimensioni reali del proprio pene. Per fortuna noi donne siamo clementi e comprensive e soprattutto sappiamo, a differenza loro, che conta più la qualità della lunghezza. Perché un pene lungo non è affatto garanzia di un rapporto sessuale soddisfacente. Senza contare che esistono altri parametri di giudizio, sottovalutati dalla classifica. Per le donne conta anche la circonferenza media dei peni. In ogni caso, don’t worry maschietti, basta saperle usare certe cose, a dispetto delle dimensioni.

    551

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fare L'AmoreLibidoNews
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci