Mariti e fidanzati: ora anche in affitto

da , il

    Avete mai pensato di prendere un marito in affitto? Ogni tanto ci sono lavori che proprio non riesco a fare, come sollevare cose pesanti o montare pensili con strane forme (vedi Ikea, mi dimentico sempre un pezzo). Qualcuno in casa è dotato di un marito efficace o di un figlio/fratello disposto a darsi da fare, altri invece hanno compagno magari intellettuale che non alza un peso che non sia una matita. Bene. Ragazze tenetevi pronte perché si può affittare il marito tutto fare. L’idea è di una società in franchising che viene incontro alle casalinghe pseudo disperate che hanno tanto bisogno di una mano.

    Non è un uomo in affitto, attenzione! Non si tratta di gigolò. Avete presente il film “wedding date – l’amore è al suo prezzo”, ecco per quel tipo di maschione cercate sugli annunci spinti. I mariti in affitto sono una specie di casalinghi, a disposizione per fare quei lavori che le donne non sanno o preferiscono non fare da sole.

    Vi sono diverse richieste, affinché le signore possano scegliere il tipo di marito preferito: idraulici, giovani artigiani, appassionati di fai da te, persino piccoli imprenditori, pensionati e cassintegrati. Di tutto e di più a seconda delle necessità. Consultate il sito ‘ilmaritoinaffitto.it’ ed ecco attivarsi il ‘marito’ di zona.

    Bello no: ci si prende il meglio dei mariti e quando è ora di lavare, stirare e cucinare li si rimanda a casa loro. Finalmente!