Matrimonio duraturo? L’amore non basta

da , il

    L’amore non basta per rendere un matrimonio duraturo. I più romantici si sentiranno traditi da quest’ affermazione, loro che pensavano che il finale “e vissero felici e contenti” fosse solo l’inizio di un lungo e realizzante percorso insieme. L’idillio si basa su altro e a raccontarlo è l’indiana Reva Seth.

    Reva Seth ha scritto le regole d’oro per un perfetto matrimonio First Comes Marriage, un libro che ha già creato numerose polemiche soprattutto in Gran Bretagna. Proprio qui, infatti, il 40% delle unioni fallisce in una separazione o in un divorzio. Insomma, quello che abbiamo sempre mitizzato come l’amore vero – racconta Reva Seth – in realtà è un’illusione.

    La scrittrice nel testo ha racconto moltissime interviste di coppie felicemente sposate e ovviamente orientali, perché vuol far passere il messaggio che il modello indiano non è poi così sbagliato. Talvolta sono nozze combinate e i sentimenti non sono messi al primo posto nella scala di valori. Non ci sono stati i batticuori o quei fidanzamenti lunghi e sornioni, ma funzionano. Perché hanno una matrice culturale comune, perché hanno i medesimi obiettivi, perché i ruoli nelle coppie sono chiari fin dall’inizio. E l’amore? Verrà con gli anni e se non dovesse sbocciare ci sarà la stima e l’affetto.

    Ragazze non so cosa ne pensate voi, ma io preferisco un matrimonio fallito ma aver pensato che fosse sempre. Preferisco provare almeno una volta certi brividi, piuttosto che accontentarmi di avere un’unione stabile ma senza sentimenti. E voi, che ne pensate??