Mi ama ma io no, cosa faccio?

da , il

    Vi ama ma voi no…che fare? La prima e più automatica risposta sarebbe quella di lasciarlo. Come ben sappiamo, purtroppo, è più facile a dirsi che a farsi.

    Che stiate insieme da poco tempo o che al contrario la vostra storia duri da molti anni siete arrivate all’inequivocabile conclusione che non lo amate più.

    Il senso di colpa vi distrugge, ma è necessario rendersi conto che quando finisce una storia è inevitabile che uno dei due soffra di più. E in questo caso sarà il vostro ragazzo.

    Non esistono medicine per alleviare il suo dolore se non la sincerità totale. Meglio essere chiarire fin da subito senza illuderlo di possibili futuri ripensamenti.

    Se siete arrivate alla decisione e alla consapevolezza di non amarlo più, molto probabilmente non ci sono più margini per migliorare la situazione.

    Tante ragazze, infatti, rimandano il momento fatidico con la convinzione, o meglio, la speranza, che con il tempo cambi qualcosa. Certo è giusto dare una chance alla coppia ma se la situazione è immutata da qualche mese probabilmente l’unica cosa che vi rimane da fare è dire chiaramente le cose come stanno.

    Non colpevolizzatevi ma soprattutto non colpevolizzate lui: d’altronde, all’inizio della vostra storia, vi siete innamorate di lui e anche dei suoi difetti ed ora non sarebbe corretto rinfacciarglieli…

    Una volta preso il coraggio e comunicata la vostra decisione serve fermezza. E’ ovvio che lui cercherà in molti modi di riconquistarvi o vi chiederà un’altra possibilità. Non cedete per calmare il vostro senso di colpa. Sarebbe una cattiveria nei vostri confronti ma soprattutto nei suoi.

    Gli addii non sono mai facili ma spesso, purtroppo, inevitabili.