Nasce a Napoli il parcheggio dell’amore

parcheggio amore napoli

L’idea è quella di creare un parcheggio per gli innamorati dove i giovani si potranno scambiare tenerezze senza essere disturbati, ma soprattutto senza pericoli. Un luogo d’amore in una delle zone più degradate della città, come proposto dalla Sesta Municipalità di Napoli, che vuole realizzare parcheggi per gli innamorati. Un territorio della periferia orientale, tra Barra, Ponticelli, San Giovanni e Teduccio. La proposta ha fatto molto discutere ed è stata pensata dal consigliere municipale di Sinistra, ecologia e libertà, Patrizio Gragnano.

«Attualmente – dice – ci sono di fatto almeno dieci aree nelle quali si fermano le auto di chi intende appartarsi. Ebbene, sistematicamente si verificano furti e rapine. Non è molto meglio, anche per una questione di ordine pubblico, che tutto questo avvenga in un ambiente protetto?».

I giovani in questo modo potrebbero sentirsi più sicuri e non rischiare grosso, come invece spesso succede in città e non solo.

Il promotore dell’iniziativa ha spiegato come «ad est ci sarà il primo luogo in cui i giovani potranno trovare riparo e intimità, evitando di appartarsi in angoli bui dove sono spesso vittime di rapine o addirittura stupri. Non si tratta di una proposta provocatoria ma di una concreta risposta all’evidente richiesta di spazi, liberi, pubblici ed accessibili che le centinaia di giovani in queste ore hanno fatto sentire attraverso la rete».

La proposta è stata votata al Consiglio municipale con 13 voti a favore, 8 contrari ed un astenuto. Si pensa che si potrebbe anche utilizzare «una protezione con pannelli divisori in tela leggera che consentano di salvaguardare la privacy delle persone e sia ecologicamente sostenibile».

Segui Pour Femme

Martedì 14/02/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su