Non sono i soldi a rendere felice un matrimonio

da , il

    matrimonio felici soldi

    Un matrimonio è fatto di tante cose: amore, sintonia e anche soldi. L’aspetto economico spesso può provocare molte discussioni. Ci sono mariti che non accettano di guadagnare meno della moglie, donne che scelgono il proprio uomo solo in base al portafoglio e coppie che si dividono davanti alle difficoltà. Una nuova ricerca, però, condotta dai ricercatori della Brigham Young University di Provo, nello Utah (Usa), ha dimostrato che matrimonio felice e duraturo non dipende dal denaro.

    Il famoso detto “non sono i soldi a fare la felicità” forse ha davvero valore. Gli esperti hanno analizzato 1.734 coppie sposate e hanno loro chiesto di completare un rapporto di valutazione del proprio matrimonio, la soddisfazione personale e di coppia, nonché quanto valore avesse in tutto questo possedere molti soldi e beni materiali.


    Bisogna sempre considerare che non tutti sono sinceri, ma il campione è abbastanza numeroso per dirsi affidabile. È stato fin da subito evidente che le coppie che davano meno, o poco, peso al possedere denaro e beni materiali riportavano dal 10 al 15 per cento in più di stabilità nel matrimonio. Insomma, i soldi sono importanti solo se vengono considerati tali, altrimenti diventano solo uno strumento. Dovrebbe essere così, ma nella società dell’immagine spesso si perde di vista ciò che conta davvero.

    Il secondo dato che desidero condividere con voi sta nel fatto che il denaro è stato spesso fonte di grande conflitto e le coppie benestanti avevano però un rapporto più povero perché davano troppa importanza ai beni materiali.