Orgasmo: 6 miti da sfatare

Orgasmo: 6 miti da sfatare sul piacere femminile e maschile.

da , il

    orgasmo-falsi-miti

    Orgasmo, 6 miti da sfatare. Il sesso è una “materia” assai affascinante, conquista tutti a dispetto delle differenze di genere, ma per quanto appagante e naturale è soggetto a falsi miti fuorvianti, che possono compromettere seriamente il raggiungimento del piacere. Il primo errore che commettiamo è considerare l’orgasmo, la penetrazione e i genitali come unici, indiscussi protagonisti del rapporto amoroso. Niente di più sbagliato perché l’eros ha mille sfaccettature: anche le coccole, i baci, le parole svolgono un ruolo altrettanto importante. E i miti da sfatare non si esauriscono qui, eccone 6 di cui liberarci definitivamente.

    La penetrazione è indispensabile per raggiungere l’orgasmo

    penetrazione

    A differenza di ciò che crediamo, l’orgasmo femminile si raggiunge difficilmente con la sola penetrazione, come appurato da gran parte delle ricerche a tema. A favorire il piacere è piuttosto la stimolazione del clitoride.

    Esistono diversi tipi di orgasmo femminile

    orgasmo-femminile

    La tradizione individua due tipologie di orgasmi femminili: vaginale e clitorideo. Ebbene, è giunto il momento di sfatare questo mito perché di fatto, l’unico orgasmo esistente è il secondo. E’ nel clitoride infatti che si concentrano oltre 8000 terminazioni nervose dedicate al piacere femminile.

    L’orgasmo è prettamente fisico

    l'orgasmo-è-fisico

    Anche se si tratta di un piacere fisico, l’orgasmo necessita prima di tutto di una stimolazione psicologica. Se così non fosse riusciremmo a fare l’amore con qualunque individuo, ma sappiamo bene quanto sia importante l’attrazione, che ovviamente passa attraverso il vaglio della mente.

    Scopri 7 curiosità sull’orgasmo femminile

    L’orgasmo è paragonabile al Nirvana

    orgasmo

    C’è chi è convinto che l’orgasmo provochi sensazioni stranissime, per esempio perdita di conoscenza, visioni allucinatorie o che sia necessariamente accompagnato da urla di piacere. In realtà ognuno di noi lo vive a modo suo e tutti questi sintomi sono solo sciocchezze tramandate da qualche “visionario” erotico.

    Scopri 12 curiosità sulla sessualità femminile

    L’orgasmo simultaneo è il migliore

    orgasmo-simultaneo

    Premesso che raggiungerlo è piuttosto difficile dato che ognuno ha i suoi tempi, esso non comporta un maggiore piacere, semmai la soddisfazione di aver condiviso, nello stesso istante, questa elettrizzante sensazione.

    Solo l’orgasmo provoca piacere

    solo l'orgasmo provoca piacere

    Non è assolutamente vero, difatti il rapporto sessuale è piacevole di per sé stesso, indipendentemente dal raggiungimento dell’orgasmo. Sono le coccole, il coinvolgimento mentale, gli odori e la complicità a fare la differenza.