Per capire le intenzioni del partner, guardalo negli occhi

da , il

    Guardarsi negli occhi

    Cosa c’è di più sincero di uno sguardo? Alcuni scienziati sostengono che siano davvero lo specchio di ciò che le persone pensano, soprattutto gli uomini. Purtroppo non sono così brava a leggere le intenzioni, ma è rassicurante sapere che qualsiasi cosa accada, guardandosi in viso si possa capire la verità. A essere certi di questa teoria, sono i ricercatori giapponesi dell’Università di Tokio guidati dal dr. Tom Currie, i quali sostengono che per capire le intenzioni dell’uomo basta osservare con quale intensità sostengono lo sguardo: se il contatto viene mantenuto per lungo tempo, vuole dire che sta seriamente pensando di avere un rapporto a lungo termine. Se, invece, il contatto dura pochi secondi, o comunque poco, allora vuole dire che le sue intenzioni sono altre.

    E se è timido? Ma non è tutto, bisogna stare anche attenti a dove guarda. Se lo sguardo di lui si concentra di più sul viso vuole dire che il suo interesse non è solamente sessuale. Al contrario, se ad attirare l’attenzione sono unicamente altre parti anatomiche, allora forse è interessato più ad altri, diciamo così, aspetti del rapporto.

    Il vostro uomo dove guarda? Facciamo un sondaggio. Secondo me, stavolta questi ricercatori vanno presi un po’ con le pinze e poi non è detto che una cultura diversa non influenzi. Secondo gli psicologi, se un uomo ha intenzione di avere soltanto un rapporto fugace, una notte d’amore o simili ad attirare il suo interesse sono soprattutto le parti del corpo che lo possono “stuzzicare” visivamente.