Perché gli uomini dimenticano gli anniversari e le date importanti?

Perché gli uomini dimenticano gli anniversari e le date importanti? Secondo una ricerca condotta dall'Università della Norvegia di scienza e tecnologia, gli uomini dimenticano più delle donne e ciò non è dovuto, come si pensa normalmente, a mancanza di attenzioni per la partner.

da , il

    Perché gli uomini dimenticano gli anniversari?

    Perché gli uomini dimenticano gli anniversari e le date importanti? Secondo una ricerca condotta dall’Università Norvegese di scienza e tecnologia di Trondheim, condotta dal Prof. Jostein Holmen su 37mila persone, gli uomini sono molto più propensi a dimenticare date ma anche nomi rispetto alle donne. Tuttavia ciò non dipende da una mancanza di attenzioni per la partner ma da un problema maschile. Cerchiamo di capire perché succede e come influisce sul rapporto di coppia.

    Gli uomini dimenticano più delle donne

    Finalmente i maschietti hanno una valida scusa per le loro dimenticanze. Una ricerca condotta dall’Università Norvegese di scienza e tecnologia ha infatti dimostrato che si tratta di un problema diffuso, che non ha a che vedere con la poca attenzione nei confronti della partner.

    Sono stati analizzati 40.000 volontari sia uomini che donne, sottoposti a un questionario di 9 domande riguardanti nomi, eventi, ricorrenze e via dicendo.

    L’89,7 dei maschi ha dimostrato meno memoria delle donne nel ricordare i nomi, il 79,4% rispetto al 64,7% ricordava meno le date rilevanti. La fascia d’età maschile più smemorata si è dimostrata quella compresa fra i 30 e i 60 anni.

    In generale, gli uomini hanno faticato a ricordare particolari della propria vita o dell’anno precedente rispetto alle donne.

    Il Professore Jostein Holmen, che ha condotto la ricerca, ha affermato: “È stato sconcertante apprendere che gli uomini dimenticano più delle donne. Tale fatto non era mai stato documentato prima d’ora. Ed è sorprendente che gli uomini siano smemorati a 30 come a 60 anni”. I risultati sono pubblicati nella rivista BMC Psychology a fine 2013“.

    Perché gli uomini hanno la memoria corta

    La ricerca non ha però spiegato perché gli uomini dimenticano date e nomi: “Abbiamo speculato a lungo sui possibili perché di questi dati, senza ancora essere riusciti ad arrivare a una conclusione. Nessuno sa il perché” ha affermato il Prof. Jostein Holmen.

    Quello che si sa è che le difficoltà aumentano con l’età e sembrerebbe che le persone più istruite dimentichino meno di quelle meno istruite. Anche le persone depresse o con problemi di ansia dimenticano meno di quelle sane, in entrambi i sessi.

    Insomma, i maschietti hanno difficoltà mnemoniche che non dipendono dal disinteresse nei confronti della persona amata e oggi che la scienza lo conferma, possono approfittarne la prossima volta che dimenticheranno una ricorrenza importante.

    Dolcetto o scherzetto?