Perché gli uomini non lasciano le mogli

Scopriamo perché gli uomini non lasciano le mogli e se i motivi sono psicologici o sociali. A detta degli esperti le ragioni sono molteplici e legate a vari fattori, incluso il fatto che gli uomini faticano ad accettare la sofferenza rispetto alle donne. Ecco allora perché non lasciano le mogli.

da , il

    Perché gli uomini non lasciano le mogli

    Perché gli uomini non lasciano le mogli? Spesso si dice che gli uomini siano particolarmente restii a mollare le proprie mogli anche se sono innamorati di un’altra donna. Secondo la psicologia questo comportamento diffuso dipenderebbe sia da ragioni psicologiche che sociali. Per esempio si ritiene che l’uomo abbia più difficoltà della donna ad accettare la sofferenza dopo una rottura, preferendo il dolore “bianco” di una relazione ormai spenta. Scopriamo perché accade e quanti uomini sono capaci di lasciare le mogli.

    Come capire se lascerà la moglie

    Lasciare moglie e figli per l’amante non è una decisione semplice e per certi versi è anche naturale che non lo sia. Si tratta pur sempre di una scelta importante, destinata a cambiare totalmente la vita della persona direttamente coinvolta. Se poi ci sono figli di mezzo è ancora più difficile decidersi.

    Tuttavia prima o poi bisogna farlo perché tenere il piede in due scarpe è controproducente e molto rischioso. Gli uomini purtroppo, in diversi casi, tendono a rimandare questo momento sia per evitare confronti diretti, sia perché secondo la psicologia hanno paura di soffrire più di quanto ne abbiano le donne.

    Ma come capire se è disposto a lasciare la moglie? Non è così facile intuirlo perché ogni persona è diversa, ma in generale un uomo pronto al grande passo, di certo non trascorre gran parte del suo tempo libero con la consorte nè ha bisogno di nascondere eccessivamente l’amante ai suoi occhi. In caso contrario probabilmente continua a nascondere alla moglie la situazione e questo non è certo un buon segnale.

    Come fargli lasciare la moglie

    E’ vero che se ti ama lascia la moglie? Come abbiamo detto il motivo per cui alcuni uomini faticano a prendere una decisione è dovuto a resistenze psicologiche, non sempre a una mancanza di sentimenti e coinvolgimento autentico per l’amante.

    Gli uomini tendono a essere conservatori più delle donne e pertanto si attaccano al passato, facendo fatica a lasciarlo per una situazione totalmente nuova e, quindi, anche rischiosa. Questo però non li legittima a portare avanti due storie contemporaneamente e prima o poi è giusto che arrivino a una scelta, qualunque essa sia.

    Ma allora come indurli a lasciare la moglie? La prima cosa da fare è cercare di incoraggiarli a prendere una decisione, ripetendolo più volte, senza demordere. Nel caso in cui non si decidano, potrebbe essere opportuno adottare un atteggiamento più freddo e distante in modo che capiscano che stai facendo sul serio, evitando tuttavia le minacce.

    Certo, non è facile capire quando un uomo lascia la moglie per l’amante perché ogni persona ha il proprio carattere e se in alcuni casi ci vuole meno tempo, in altri la scelta richiede più sforzo. Ma sicuramente occorre una certa maturità da parte dell’uomo e un coinvolgimento sentimentale che lo motivi seriamente a fare il grande passo.

    Se siete certe del suo sentimento insistete, altrimenti meglio mollare la presa e rivolgere le proprie attenzioni altrove.