Pessimismo in amore: perché può distruggere una relazione

da , il

    Pessimismo in amore: perché può distruggere una relazione

    Il pessimismo in amore non è certo un buon modo per mandare avanti una relazione nè per trovare la persona giusta. Autosabotarsi infatti sortisce spesso l’effetto desiderato e poco importa che sia inconscio. Le ragioni, scientifiche e non, che lo dimostrano sono innumerevoli: scopriamo allora perché può distruggere una relazione.

    Come ti influenza il pessimismo in amore

    Fior fiore di studiosi hanno dimostrato che il pessimismo funziona un po’ come le profezie, a partire da Robert K. Merton che nel 1948 ha teorizzato proprio questo, rilevando che pensare negativo, anche nelle questione sentimentali, porta inevitabilmente alla catastrofe. D’altronde il fiorire di tante teorie a favore del cosiddetto pensiero positivo, secondo il quale sarebbe importante focalizzarsi sui pro di una data situazione per ottenere risultati buoni, confermerebbe l’idea di Merton.

    Tra l’altro non occorre tirare in ballo la scienza per accorgersi che più pensiamo negativamente, più tendiamo a comportarci negativamente perché scoraggiati in partenza. Si innesca così una sorta di circolo vizioso che assicura il fallimento. Idem per la gelosia che quando diventa ossessiva può causare reazioni e convinzioni ad alto tasso di pessimismo. Meglio non pensarci troppo e interromperla sul nascere. Più i dubbi e le paure si insinuano in noi, peggio è.

    Altro aspetto negativo? Essere sempre tristi non attira certo le simpatie degli uomini e alla lunga stanca anche i partner. Un bel sorriso, di tanto in tanto, tira su il morale di tutti.

    E’ sempre il pessimismo ad alimentare ogni sorta di sospetti in amore, inducendoci per esempio a contattare investigatori privati, a spiare ogni sua mossa e ad adottare tutta una serie di atteggiamenti controproducenti. E mentre noi ce la spassiamo a fare le gelose perennemente con il muso lungo, la probabilità che lui incontri una bella regazza solare che gli strappa un sorriso, e non solo, aumentano a dismisura. Perché il pessimismo, alla lunga, è anche noioso. Insomma, in amore come nella vita vale la pena vedere il bicchiere mezzo pieno o meglio ancora, del tutto pieno. I momenti di pessimismo ci stanno purché non siano la norma.

    Dolcetto o scherzetto?