Poesie d’amore: le più belle di Alda Merini

da , il

    Merini

    Indimenticabile poetessa italiana che con i suoi versi ha raccontato un mondo, Alda Merini è scomparsa proprio lo scorso anno. Oggi vi voglio proporre alcune delle sue poesie, frasi e aforismi sull’amore che testimoniano la sua sensibilità infinita. La sua scomparsa ha lasciato un gran vuoto in tutti quelli che l’hanno sempre amata e seguita ma anche in chi ha imparato a conoscerla solo di recente. Ecco alcuni dei suoi versi più belli.

    Bacio che sopporti il peso

    della mia anima breve

    in te il mondo del mio discorso

    diventa suono e paura.

    Ribaciami in uno stelo di amore

    e pensa alla giovinezza che mi

    prende e mi ha lasciato sola

    per lunghi anni.

    Non avessi sperato in te

    e nel fatto che non sei un poeta

    di solo amore

    tu che continui a dirmi

    che verrai domani

    e non capisci che per me

    il domani e’ gia’ passato.

    Ti aspetto e ogni giorno

    mi spengo poco per volta

    e ho dimenticato il tuo volto.

    Mi chiedono se la mia disperazione

    sia pari alla tua assenza

    no, è qualcosa di più:

    è un gesto di morte fissa

    che non ti so regalare.

    Torna amore

    vela delicata e libera

    che occupi il pensiero della mia terra

    sto morendo sulla grandiosità di un fiume

    che è rosso di desiderio

    e vorrebbe travolgere il tuo amore.