Problemi di coppia: le donne e l’ansia da prestazione

da , il

    Ansia da prestazione donna

    Se pensate che solo gli uomini soffrano di ansia da prestazione vi sbagliate di grosso: la realtà è infatti emersa da un sondaggio, presentato a Firenze al Congresso della Federazione di Sessuologia Scientifica (FISS) con la Società della Contraccezione (SIC). Il sondaggio è stato condotto a Roma, Milano e Napoli su 600 donne tra i 18 e i 50 anni, il 26% delle quali single. Pensate che solo il 38% delle intervistate sa che esiste anche l’ansia da prestazione al femminile e che molte donne soffrono di questo problema.

    L’ansia da prestazione femminile può anche incidere molto negativamente sulla coppia proprio come altri problemi, ovvero la routine (nel 65% dei casi), lo stress (nel 51% dei casi) e il timore di deludere il partner (nel 48% dei casi).

    «Più a rischio sono quelle donne che soffrono di cicli mestruali abbondanti, che possono causare anemia, e di forti sbalzi ormonali. La pillola anticoncezionale può essere un valido aiuto, in particolare quella bio, Klaira, specifica per risolvere questi disturbi. Inoltre non bisogna sottovalutare gli effetti dannosi di stili di vita sempre più maschili, che si riflettono anche sulla libido: in particolare l’abitudine al fumo, il consumo di alcolici e il superlavoro» sottolinea il prof. Salvatore Caruso, presidente della Fiss e co-presidente del Congresso.

    «Per risolvere il problema, a prescindere dall’intervento medico, è fondamentale il dialogo con il partner, per condividere le difficoltà e migliorare l’intimità – continua Caruso – Una strategia efficace è anche una dieta sana, riposare un numero adeguato di ore (otto per notte, perchè l’ansia basale aumenta quando c’è carenza di sonno) e praticare ogni giorno un po’ di movimento fisico, che facilita l’eccitazione».

    Ma come fare per ritrovare una passione perduta con il partner? Per prima cosa ci sono alcuni atteggiamenti che possono favorire la ripresa delle abitudini come la confidenza (86%), l’ironia e la complicità (72%) e la giusta atmosfera (65%).