Quali sono i momenti migliori della giornata per tradire?

da , il

    ora del tradimento

    È stata chiamata l’ora del tradimento e con questa definizione si identificano i momenti migliori della giornata per essere infedeli. A fare quest’analisi è stato il sito Incontri-Extraconiugali.com, portale specializzato in incontri per persone sposate, che ha individuato gli attimi durante i quali le persone danno sfogo alle loro passioni. “Chi sceglie di vivere l’avventura al di fuori della coppia stabile sa fin troppo bene che spesso i momenti nei quali è possibile cedere al desiderio proibito sono determinati da necessità ed esigenze esterne al rapporto, e non si ha certo l’opportunità di sceglierli a piacimento”, dichiara lo staff del sito.

    Non è quindi un caso che la maggior parte dei fedifraghi consumi durante le ore di lavoro: nel 34% dei casi, infatti, si approfitta del fatto che per motivi professioni si è distanti dal partner. Comunque non bisogna sottovalutare le casalinghe. Si parla sempre di ufficio, come luogo peccaminoso, ma chi resta a casa ha davvero molte più occasioni.

    La sera è il momento migliore per organizzare momenti d’amore e soprattutto portare avanti le storie nate sul posto di lavoro. Il tradimento di solito avviene tra le 20 e le 24 per il 41% delle persone. I weekend piacciono meno, perché sono più difficili da giustificare e di solito non vengono scelti da più del 10% delle persone.

    Un altro momento interessante è quello subito dopo l’orario d’ufficio, per il 15% delle persone. È anche abbastanza comodo giustificarsi con il partner trovando delle scuse plausibili e soprattutto delle bugie verosimili. Ma quanta fatica per una scappatella, non trovate che sia uno sforzo esagerato?