Quando il primo amore diventa un’ossessione: 6 segnali d’allarme

da , il

    primo-amore-ossessione

    Quando il primo amore diventa un’ossessione, 6 segnali d’allarme per accorgersene. Che la prima relazione importante sia destinata a rimanere nei nostri cuori è cosa risaputa ma un conto è serbarne ricordo, altro vivere all’ombra di quell’amore lontano. Difatti capita spesso di fare confronti con il primo grande amore, a volte in modo del tutto inconsapevole. Oppure di scegliere partner che gli somiglino o che vagamente ne ripropongano i modi. Ecco 6 segnali per capire se è il caso di pensarci su.

    Lo sogni spesso

    lo-sogni

    Se lui, nonostante siano trascorsi anni dalla separazione, continua a popolare le tue notti, almeno 1-2 volte al mese, qualcosa non va. Evidentemente non hai fatto pace con quel ricordo.

    Scopri 10 motivi per andare a letto con l’ex

    Vederlo ti mette ansia

    vederlo ti mette anisa

    Che rivederlo metta un po’ su di giri è lecito ma non è normale che scateni una vera e propria tempesta emotiva. E’ sintomo di un blocco.

    Immagini spesso il suo ritorno

    immagini-il-suo-ritorno

    Nonostante ti sia innamorata di altri uomini, ti capita di fantasticare sul suo ritorno e l’idea di cadere fra le sue braccia ti stuzzica parecchio.

    Ti capita di sentire il suo odore

    percepire-l'odore

    Se il suo odore di tanto in tanto fa capolino, quasi per caso, evidentemente il suo ricordo è ancora troppo vivido.

    Ripensandoci stai male

    stai male pensando a lui

    Se il pensiero torna a lui ti senti malinconica e nostalgica. Non è un buon segno perché una relazione terminata (davvero) di solito suscita indifferenza o al più un sorriso.

    I tuoi nuovi amori gli assomigliano

    amore

    Gli uomini che ti attraggono spesso gli assomigliano, si tratti di caratteristiche psicologiche piuttosto che fisiche.

    Sei convinta che fosse l’anima gemella

    anima gemella

    E’ senz’altro una convinzione errata dato che la storia si è conclusa. Ma è tipico idealizzare le persone del passato e non rendersi conto che evidentemente qualcosa non funzionava.

    Scopri 10 consigli per riconoscere l’anima gemella