Quando io sono l’amante

da , il

    Fare l’amante non è ruolo per tutte, bisogna esserci portate. Bisogna saper vivere la storia senza impegno, senza l’attesa di un domani. Se questa leggerezza non fa parte del nostro carattere, allora meglio lasciare andare fin da subito.

    Non è facile stare accanto a un uomo che alla sera torna sempre da un’altra donna, che durante le feste comandate ci lascia sempre sole, che non conosce vacanza con noi e che non si sente in dovere di darci nulla di più di qualche incontro fugace.

    Quando scopriamo che il nostro lui ci sta tradendo, proviamo sempre un gran disprezzo per l’altra. Per quella signora che è stata capace di insinuarsi nel nostro letto, nel nostro privato. Forse però anche lei è una vittima. Esistono diversi tipi di amanti, quelle che lo fanno per gioco e quelle che s’innamorano davvero, magari a loro volta hanno a casa una famiglia, un compagno,… potrebbe succedere anche a te, sì proprio a te.

    Inutile provare disprezzo sono donne che stanno soffrendo, che si sono trovate in una situazione da cui non riescono a venirne fuori. Fare l’amante è un’impresa difficile, soprattutto quando provi dei sentimenti, quando ti senti debole perché sai benissimo di meritare di più e, ciò nonostante, non riesci a farne a meno.

    Ti promettono che è una situazione temporanea, che con la moglie o la fidanzata ufficiale non c’è più nulla da anni… sarà ma il tempo. E il dubbio che siano parole e che ci stiamo perdendo la parte più divertente della nostra vista è sempre più forte.