Rapporti di coppia, gli uomini non pensano solo a “quello”, proprio come le donne

rapporti coppia pensieri

I rapporti di coppia spesso si basano su una cosa sola: il piacere. Non è così per tutti ovviamente, ma sono molte le relazioni che poggiano sull’intesa in camera da letto, più che sulla condivisione d’interessi comuni. A tal proposito le donne spesso si lamentano che gli uomini pensano solo a una cosa sola. Non è assolutamente vero. Ma anzi, in questo senso, maschi e femmine sono molto più simili di quanto non di possa credere. Lo dimostra uno studio dell’università dell’Ohio.

Proprio come le donne, gli uomini pensano a mangiare e dormire (molto più spesso delle partner). Diciamo pure che sono concentrati più volte al giorno sui bisogni primari. I dati di cui stiamo ora parlando sono stati raccolti da Terri Fisher, psicologa dell’università dell’Ohio, che nel suo ultimo studio ha voluto davvero verificare quanto i maschi siano concentrati solo su “quello”.

Per farlo ha coinvolto ben 300 studenti, maschi e femmine, i quali hanno dovuto compilare una serie di questionari per capire le inclinazioni e i desideri (fisici e non). La dottoressa ha chiesto ai volontari di contare quante volte al giorno il loro pensiero si fermasse su rapporti intimi, cibo, sonno o altro.

Il piacere fisico è al centro dei pensieri maschili circa 19 volte al giorno (per alcuni si arriva anche a 400 volte), le donne si difendono bene: in media 10 volte al giorno, per alcune anche 140. La psicologa ha quindi dichiarato: “Gli uomini mediamente ci pensano più delle donne, certo, ma lo stereotipo che li vuole con le idee fisse “lì” è sbagliato e confutarlo è molto utile”. I bisogni fisiologici sono comunque molto ricorrenti, perché l’uomo pensa più spesso anche a mangiare e a dormire.

Segui Pour Femme

Lunedì 23/01/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Scopri PourFemme
torna su