Rapporti di coppia, la politica è importante

da , il

    regole flirt politica

    I rapporti di coppia hanno degli equilibri delicati e spesso anche quelle cose cui non avete mai fatto caso, diventano fondamentali. Un esempio? La politica. Proprio così. Avete amici di schieramenti opposti, ma questo non vi disturba, mentre improvvisamente siete irritati perché il partner non condivide la vostra visione del mondo e i vostri ideali di bene e male. In effetti è una cosa molto importante, perché politica non è solo andare a votare, ma l’interpretazione del proprio vivere, del proprio relazionarsi in una comunità. A sollevare la questione è un sondaggio di Eliana Monti.

    Sempre più coppie litigano a causa delle scelte politiche dei compagni. Il 37% degli intervistati ha infatti dichiarato di considerare determinante nella scelta del partner l’appartenenza o meno al partito politico. Chi ha visioni troppo diverse non può, almeno secondo i votanti, dar vita a una relazione duratura.

    Gli uomini che non desiderano al loro fianco donne politicamente impegnate su fronti opposti sono invece il 45%. “Le affinità sono alla base dei rapporti d’amore, ecco perché avere ideali politici o valori troppo dicotomici, può portare a concepire anche il vivere quotidiano e le scelte di ogni giorno in modo talmente differente”, spiega Eliana Monti.

    Ma ci sono differenze? Le donne di sinistra sono le meno tolleranti: il 63% delle single che desidera un partner dello stesso schieramento è di sinistra, mentre il 55% degli uomini è di destra. Per una volta possiamo dire: i poli opposti non si attraggono.