Rapporti, il 60% delle donne finge a letto

da , il

    Donne senza inibizioni, che vivono la sessualità in modo tranquillo. Adorano la biancheria e non disdegnano le fantasie. Scoprono il piacere già prima dei 14 anni e con il tempo approfondiscono la ‘materia’. Sembra il ritratto di una generazione matura che in realtà ha tanti problemi sessuali.

    Il 40% usa giocattoli, quasi l’80% sa che il punto G non è una leggenda, e per non deludere il partner moltissime sviluppano doti da attrici: almeno 6 su 10 imparano a fingere sotto le lenzuola. Alle donne milanesi piaciono i rapporti intimi estremi.

    È questo il risultato di uno studio presentato ieri al convegno dell’Associazione italiana di sessuologia e psicologia applicata (Aispa). Il quadro che emerge fa certamente onore alla passionalità femminile nella metropoli. Oltre il 40% delle intervistate dice di avere regolarmente orgasmi multipli e il 25% li sperimenta talvolta.

    Sarà vero o ci siamo lasciate prendere la mano dal sondaggio? È un risultato interessante che però collide con tutte quelle teorie sui problemi femminile, ma soprattutto maschili.