Rapporto di coppia, a qualcuno piace il tira e molla

da , il

    Non tutte le relazioni sono uguali e a qualcuno piace il “Tira e Molla”. Non è uno scherzo o una resa in giro di quelle coppie che per incompatibilità caratteriale o solo perché amano fare pace, non fanno altro che lasciarsi e riprendersi. Oggi affrontiamo proprio questo argomento e vi assicuro che faccio parte del clan, quindi so di cosa parlo. Alcune volte andare d’accordo è molto difficile e l’amore in questo non ha nessun ruolo dominante. Ci si può amare moltissimo, ma si continua a perseverare nei propri errori facendo del male altro e alla fine ci si lascia. Ma il dolore per la separazione è tale che poi si torna insieme, facendosi promesse assurdo che nessuno è in grado di mantenere.

    Vi domanderete, ma allora perché non risolvere la questione parlando in serenità senza rompere ogni volta? È facile da fuori avere la ricettina, ma questi rapporti vivono le emozioni in modo esagerato, a tal punto che non si può prevedere come andranno le cose.

    Il problema più grave è un altro: è possibile vivere la vita così? Ovviamente no e prima poi i tira e molla story devono trovare un porto in cui attraccare. A questo punto succedono due cose: alcuni maturano e capiscono che bisogna accettarsi così, facendo delle scelte che siano un compromesso e evitando scenate quando non tutto funziona come sperato. Insomma l’amore sì incontra a metà strada e si torna dall’ex definitivamente.

    Altri invece raggiungono il limite, magari dopo anni, e riescono a chiudere definitivamente. Vi assicuro che in entrambi i casi la strada è davvero in salita, difficile e piena di lacrime. È vero che la gioia di far pace è stupenda, ma il tira&molla è più complesso per chi lo vive.