Rapporto di coppia: comanda lui?

Scopri chi comanda nel tuo rapporto di coppia leggendo i segnali che suggeriscono un predominio della volontà del partner maschile. Insomma, comanda lui?

da , il

    Nel rapporto di coppia si verifica spesso un po’ di squilibrio tra le parti perché uno dei due, non necessariamente l’uomo, tende a imporsi sull’altro o comunque a dirigere la relazione. In realtà i ruoli si alternano a vicenda se la relazione è sana, in altri casi prevale la volontà di uno dei partner. Nella vostra coppia comanda lui? Oppure siete capaci di equilibrio? Ecco come scoprire se è l’uomo a detenere il potere.

    Fa e disfa a piacimento

    Vi chiede di uscire, poi si tira indietro senza ragione valida, si ripresenta e così via in un continuo alternarsi di decisioni che si contraddicono a vicenda. Insomma, fa e disfa a piacimento senza considerare minimamente che dall’altra parte c’è una persona, non un giocattolo.

    Da quando lo frequenti ti sei annullata

    Da quando è entrato nella tua vita non hai tempo più per nessuno, il lavoro ti sembra pesante, gli amici ti annoiano perché la sola cosa che ti ronza in testa è lui, che ovviamente ha la priorità su tutto il resto. Male!

    E’ insensibile

    Ammettilo, non gliene frega nulla del tuo umore, di cosa fai e non fai, di com’è andata la settimana o del tuo lavoro. Se hai un problema si mostra disinteressato e l’unica cosa che gli interessa è parlarti di sè.

    Sceglie lui con chi uscire

    Ovunque si vada è lui a scegliere. Non ti permette di dire la tua e probabilmente i tuoi amici gli stanno stretti, ma anche i suoi preferisce vederseli da solo, quasi tu fossi di troppo.

    E’ diverso da come appare

    Se fuori è solare e divertente, probabilmente tra le pareti domestiche è cupo e rigido, ciò nonostante non te ne curi, giustificando ogni suo comportamento, per quanto egoista sia. Ma attenzione, quella rigidità a lungo andare potrebbe rivelarsi pericolosa per il rapporto.

    E’ sempre lui a decidere

    Che si tratti delle vacanze, di un abito (tuo) da indossare in un’occasione speciale o in un’uscita a due, di un cambio di residenza o di una cena romantica, decide sempre lui dove, come, con chi andare. E tu finisci per accettare.

    Non si concede mai

    Che vi stiate frequentando da pochi mesi o da anni, lui continua ad avere lo stesso atteggiamento sfuggente, non si concede mai del tutto tenendoti sulle spine.