Relazione, in amore sceglie la donna

da , il

    donna sceglie uomo

    Le relazioni di coppia sembrano essere un gioco a due molto intrigante, dove a fare la parte del leone, è il maschietto. In realtà, è risaputo che sono le signore a decidere. Attenzione, non sto dicendo che il nostro lui non abbia usato tecniche di corteggiamento e non abbia fatto di tutto e di più per fare breccia nel nostro cuore. Semplicemente, nella maggior parte dei casi, è lei che dice sì oppure no, ed è sempre lei che decide con chi uscire e se uscire, anche quando lui ha la sensazione di tirare i fili come un bravo burattinaio.

    Vi ritrovate in questa descrizione? Fatemi sapere se avete opinioni diverse. In che modo la donna decide che quello è il partner della sua vita? Intanto, anche se istintiva e poco razionalizzata, c’è sempre una componente fisica importante: l’aspetto e la virilità contano. Numerosi studi scientifici dimostrano che le signore cercano un uomo con cui avere dei bambini. In qualche modo l’istinto di riproduzione, anche se inconsapevolmente, ha la meglio.

    Secondo gli esperti dell’Università di Penn State, le donne scelgono in base ai lineamenti del viso. I criteri considerati sono di tipo estetico (forma del mento, labbra, fronte) ed emotivo (aspetto generale del viso, sorriso, simpatia o fascino). Un altro fattore rilevante è la voce.

    Non siamo gli unici: anche nel mondo animale il richiamo e il canto sono due strumenti importanti nell’accoppiamento. Lo so che molte donne diranno: “Non è vero, non è così”, oppure avranno la sensazione che un sentimento alto come l’amore sia banalizzato, ma sto parlando di atteggiamenti di cui non si è consapevoli.