Relazioni, se l’ex sta con una nostra amica

da , il

    billy crystal e meg ryan

    Le persone non sono nostre, non hanno un timbro che ne accerta la proprietà a vita. Questa è una cosa che spesso rischiamo di dimenticare, soprattutto al termine di una storia. Resta quella che mi piace definire gelosia retroattiva, ovvero la paura che l’amore del passato possa provare ancora una volta quelle sensazioni, quei sentimenti che abbiamo condiviso, magari ancora più forti. È normale. Qualcuno lo ammette, qualcuno invece, magari ferito nell’orgoglio, finge di non essere minimamente toccato dalla cosa. Il vero problema si apre quando, l’ex lui o la ex lei si fidanza proprio con il nostro amico o la nostra amica. Aiuto, come gestire questa situazione?

    Non so se avete riconosciuto i due nella foto. È una locandina di Harry, ti presento Sally. Nel film, uno dei temi trattati era che non si può “andare a letto” con l’ex della propria amica, amica di cui dopo qualche tempo non ci si ricordava neanche il nome. C’è da dire che all’inizio non si trattava di ex.

    La prima cosa da fare è capire quanto sia forte il legame di amicizia. Se non lo è, allora sentitevi liberi di fare quello che credete, ma se si tratta di affetto profondo, prima di tranciare i rapporti o magari rifiutare il corteggiatore provate a riflettere e parlatene.

    Se siete ancora innamorati il problema è grave, ma se la storia è finita da tempo e tra un po’ non vi ricordate neanche più perché vi siete lasciati, fate finta di nulla e non siate gelosi. Ricordate, che chi sarà imbarazzato sarà l’ex, consapevole di avere un rapporto di intimità con due persone che si parlano e che probabilmente sanno molte cose di lui.