Relazioni, vietato fare l’amore fuori dal matrimonio in Alaska

da , il

    fare AMORE fuori matrimonio

    Le relazioni prima o poi devono trasformarsi in qualcosa di più, è difficile che vivano se sono solo platoniche. Arrivare un tempo vergini al matrimonio era una cosa abbastanza diffusa (almeno a parole), oggi ci si scandalizza a sentirlo dire. Ecco perché ha fatto tanto rumore l’ultima proposta formulata dal leader del gruppo cristiano fondamentalista Eagle Forum of Alaska Don Haase. In cosa consiste? Vorrebbe mettere il vieto per i rapporti fuori dal matrimonio, con tanto di sanzioni severe per i trasgressori.

    Ridiamo tutti insieme, perché credo che non si possa fare altro. Questa proposta segue quella, di cui abbiamo parlato sul nostro sito mamma, che prevedeva la pena di morte per chi pratica o richiede l’aborto. Il governatore dello Stato americano Sean Parnell ha nominato Don Haase come nuovo componente del Consiglio Giudiziario, nomina che è durata poco visto il lavoro che sta svolgendo.

    Voi cosa ne pensate di questa teoria? Non credo si possa vietare alle persona di amarsi e di stare insieme. Insomma, per quanto mi riguarda è ridicolo. La cosa più importante è la libertà di scelta: se alcune persone credono che aspettare le nozze sia la cosa giusta, va benissimo, ma non possono imporlo.

    Così come non è possibile che una legge riesca ad arginare la prostituzione o impedisca l’aborto. A volte la legalità è l’unico modo per controllare certi fenomeni. Un senatore democratico ha infatti commentato: “La Costituzione dell’Alaska garantisce un’ampia tutela della sfera della privacy e le visioni di Haase contraddicono in modo clamoroso questa impostazione liberale”. E poi lasciamo almeno liberi i ragazzi di vivere serenamente la loro prima volta: siamo in America, o mi sbaglio??