Risultati sondaggio: le nostre lettrici dicono sì alla convivenza

da , il

    Sondaggio sulla convivenza

    Oggi chiudiamo il nostro sondaggio sulla convivenza, in cui vi avevamo chiesto di esprimere un parere sulla scelta di andare a vivere con un uomo. Sappiamo bene che le correnti di pensiero in questi casi sono davvero molte e discordanti: c’è chi intende la convivenza come il matrimonio e non ha intenzione di sposarsi, chi la vede come una prova per un passo successivo e chi invece proprio non la prende neanche in considerazione, pensando che l’unico modo per stare insieme sia con il matrimonio. Noi abbiamo deciso di affrontare questo tema così spinoso ed oggi vi mostriamo i risultati e il vostro pensiero.

    Il 60 % di voi, ovvero la ampissima maggioranza, pensa che la convivenza sia un buon modo per mettere alla prova una storia. In effetti vivere insieme non e proprio la stessa cosa che dormire nella stessa casa un giorno a settimana o trascorrere qualche giorno di vacanza. La convivenza vi fa entrare in contatto con la realtà e con la vera faccia dell’altra persona, che potrebbe anche non piacervi!

    Il 15 % di voi sarebbe molto incuriosita dall’idea di condividere la quotidianità: anche se è importante riflettere bene per una scelta del genere, è anche vero che bisogna agire anche un po’ guidati dall’impulso e dai sentimenti travolgenti che ci legano all’alto.

    Il 7 % di voi invece pensa che una convivenza sia sbagliata, meglio sposarsi prima: sono in molte a pensarla così. La convivenza è vissuta come una scampagnata, con un ampio margine di ripensamento rispetto al matrimonio: anche la convivenza invece deve essere un passo importante, ragionato e fatto con grande maturità e responsabilità.

    Un 7% di donne super emancipate non vuole proprio sentire parlare di convivenza che limiterebbe la loro libertà soprattutto in casa. Un po’ di paura invece per il 5 % che teme che la convivenza possa essere troppo rischiosa e teme di poter scoprire cose che non piacciono e mostrare troppo di sé.