Rottura: dopo l’abbandono del partner, ci si consola in Internet

da , il

    rottura consolarsi online

    La rottura non è mai un momento facile da superare e l’aiuto degli amici è come un’ancòra di salvezza. I tempi cambiano e anche nel rielaborare questo dolore le persone hanno trovato una nuova strategia. Secondo quanto verificato da un’indagine condotta dal sito Vivastreet.it, il 28 percento delle persone preferisce navigare e incontrare nel web nuovi amici. C’è da dire che spesso chi ci vuole bene conosce e frequenta anche l’ex. Non è facile staccarsi quindi da quella realtà completamente e sfuggire dal desiderio di avere notizie. Meglio quindi cambiare totalmente giro.

    La Rete, inoltre, è anche una piazza in cui svagarsi: il 24 percento incontra nuovi amici, il 21 cerca un modo per fare sport e divertirsi e un 15 percento trova uno strumento per cambiare il suo look. Dopo la fine di un amore, per esempio, tagliarsi i capelli è un buon metodo per respirare aria nuova. Intendiamoci, i dolori restano, ma svecchiare la propria immagine è energizzante.

    Nel 30 per cento dei casi, le donne sono abbastanza disperate per il rapporto di coppia si è concluso, il 32 percento degli uomini, invece, è confuso. Maschie femmine fanno molta fatica a dormire e gestire le relazioni interpersonali. Ricordiamo che la perdita di un amore può avere lo stesso effetto di un lutto. Ci sono persone che cadono in uno stato depressivo, come Demi Moore, perdono peso, non mangiano e fanno fatica a lavorare.

    In più c’è l’aspetto economico, particolarmente pesante se la coppia deve dividersi casa. Si stima, per il 32 percento degli gli uomini, una perdita tra i 5 e i 10 mila euro, mentre per il 30 percento delle donne la cifra è tra i 2 e i 5 mila euro. Attenzione poi a quelli che trasformano la propria sofferenza in attaccamento morboso: questo comportamento si chiama stalking e va curato.