San Faustino 2011: frasi belle per i single

da , il

    frasi san faustino single

    San Faustino si festeggia domani ed è la ricorrenza dedicata ai single, che si contrappone a San Valentino, la giornata di oggi, la festa degli innamorati. Se ancora non avete trovato la vostra dolce metà, se non la volete o se, semplicemente, per ora state bene da soli, la ricorrenza di oggi potrebbe essere un po’ irritante: coppiette che si baciano, cenette a lume di candela e cuoricini ovunque, mentre voi vi chiedete “che male c’è ad essere single?”. Per difendere le vostre scelte e il vostro status, oggi vi vogliamo proporre alcune frasi molto carine, dedicate proprio a chi non ha ancora trovato l’amore o a chi, semplicemente, non lo cerca.

    “Penso, dunque sono single” Lizz Winstead

    “Lei si sentiva sempre molto sola, perchè lui faceva molti viaggi per lavoro. Un giorno lui portò a casa un San Bernardo e le disse: Ti ho fatto un regalo. Si chiama Estrema Riluttanza. Così quando vado via potrai sempre dire che ti ho lasciato con estrema riluttanza” Snoopy

    “Non appena starete bene con voi stessi anche gli altri staranno bene con voi.” Valerio Albisetti – Il benessere della solitudine

    “Chi vive isolato segue i suoi gusti e si irrita contro ogni consiglio” Salomone – I Proverbi

    “Se temete la solitudine, non sposatevi” Checov Anton

    “Chi è solo è tutto suo” Leonardo da Vinci

    “Certo che sono single per scelta. Di un altro, però” Silvia Ziche

    “La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.” Theodor W.Adorno

    “Bisogna essere molto forti per amare la solitudine” Pier Paolo Pasolini

    “Cercherò mi sono sempre detta cercherò troverai, mi hanno sempre detto troverai per oggi sto con me mi basto nessuno mi vede E allora accarezzo la mia solitudine ed ognuno ha il suo corpo a cui sa cosa chiedere” Gianna Nannini – America

    “Passavo la sera seduto davanti allo specchio per tenermi compagnia” Cesare Pavese

    “Che piacevole sorpresa scoprire alla fine che da soli non siamo poi così soli” Burstyn Ellen