San Valentino 2011, i regali da evitare

da , il

    san valentino regali piu brutti

    Non sempre i regali si San Valentino sono ben apprezzati. È brutto da dirsi ma ci sono dei doni davvero orribili e di solito sono quelli fatti di corsa, senza sentimento o per risparmiare. Poi ci sono quei regali che proprio non incontrano il gusto del partner e questo mettere in crisi una relazione. È un classico infatti iniziare a dire: “Allora non mi conosce, non sa neanche cosa mi piace e cosa no, ecc”. E’ importante fare quindi molta attenzione, piuttosto scegliete una cosa piccola ma sicura, ma non lasciatevi andare a fantasiose idee.

    In Inghilterra, si sono divertiti a stilare una classifica, e se la vostra favolosa idea rientra tra queste, vi conviene pensarci bene, perché sono i regali più brutti che una persona possa ricevere in vita sua, figuriamoci per la festa degli innamorati.

    Quello considerato osceno per eccellenza è il tatuaggio da spiaggia, ovvero quello adesivo da applicare sul corpo prima di esporsi al sole. Si colora con la luce. In effetti, non so come possa venire in mente. Seguono poi quelli tradizionali, con i cuori o i nomi dei partner: mi spiace dirvelo ma nulla è per sempre e scrivere un nome a fuoco sulla pelle non è un gesto romantico.

    Al terzo posto c’è il rotolo di carta igienica con i cuoricini. Per la serie in ogni tuo momento di intimità ci sono anch’io, nei tuoi pensieri. Ora, ditemi perché? Un conto se si tratta di un regalo ironico, magari da parte di un amico, ma un fidanzato che fa una cosa simile si merita di essere lasciato.