Sei pronta per il principe azzurro? 10 modi per scoprirlo

Sei pronta per il principe azzurro? Il fatidico incontro solitamente non si concretizza troppo precocemente, bisogna coltivare maturità e consapevolezza prima del grande giorno. Ecco allora 10 modi per scoprire se sei pronta.

da , il

    Sei pronta per il principe azzurro? Ne passa di acqua sotto i ponti prima del fatidico incontro, quello che bramiamo per tutta la vita, quello che ci fa resistere tra le braccia di orribili rospi nella speranza (assurda) che si tramutino in principi. Ma il cavallo bianco, spesso, tarda ad arrivare. Eppure non è questione di sfortuna, piuttosto di immaturità. Perché ammettiamolo, per meritarsi un uomo (con la U maiuscola) dobbiamo essere pronte psicologicamente, onde evitare di sprecare l’occasione. E la vita, più saggia delle nostre emozioni, pianifica il tutto, facendocelo incontrare al momento giusto oppure privandoci, se non è il caso, di questa opportunità. E tu ti senti pronta per il principe azzurro? Ecco 10 modi per scoprirlo.

    Sei felice

    La prima regola per capirlo è testare il tuo livello di felicità: più è alto, più le probabilità di incontro aumentano.

    Scopri i 10 uomini che devi incontrare prima del Principe Azzurro

    Sei soddisfatta di te stessa

    Presupposto indispensabile per la felicità è la soddisfazione personale. Non conta di che tipo, purché tu l’abbia raggiunta.

    Sai stare bene anche da sola

    Passare da una relazione all’altra come un’ape a caccia di polline, non è garanzia di stabilità emotiva. Spesso rivela il contrario, ovvero la paura di rimanere sole.

    Sei indipendente

    Non è indispensabile l’indipendenza economica ma certo, sapere di poter contare sulle proprie forze agevola l’autonomia emotiva.

    Scopri 8 motivi per cui le donne non vogliono il Principe Azzurro

    Non sei troppo gelosa

    La gelosia ossessiva è spesso sinonimo di immaturità emotiva, ragion per cui difficilmente una persona che ne è soggetta troverà l’uomo ideale.

    Sei tollerante

    Mai come in coppia la tolleranza è una discriminante, perché se non c’è compromesso, l’amore vero a fatica bussa alla porta.

    Sei paziente

    Se la tolleranza è importante, altrettanto vale per la pazienza, una qualità che si coltiva nel tempo, indispensabile prima del grande incontro.

    Hai esperienza

    Difficile che il principe azzurro arrivi al primo colpo, di solito ne passa di acqua sotto i ponti prima che batta alla nostra porta.

    Non soffri della sindrome della crocerossina

    Le donne che ne sono affette sono necessariamente un po’ masochiste, ragion per cui finiscono sempre tra le braccia dell’uomo sbagliato.

    Hai una vita impegnata

    Che si tratti di lavoro, hobby, passioni, amicizie, avere una vita impegnata aiuta a sentirsi bene e agevola il grande incontro in virtù del fatto che non lo si cerca con ansia.