Sesso: tutte le scoperte del 2016

Scopriamo tutte le scoperte più curiose sul sesso del 2016, alcune decisamente insolite e inverosimili, altre più sensate. Ma sempre di scienza si parla.

da , il

    Ecco tutte le scoperte del 2016 sul sesso, materia che non passa mai di moda e che, osservata dall’esterno, aiuta a comprendere come cambia la società. La scienza non si risparmia gli studi a tema e ogni anno sforna sorprendenti, a volte surreali, risultati. Veri o no, parlano di un mondo che cambia costumi, fantasie, piaceri. Insomma, di tutto un po’.

    L’astinenza in campo sportivo è inutile

    Uno dei miti più duri a morire riguarda l’astinenza degli sportivi prima delle gare, che sarebbe obbligatoria per assicurarsi buone performance. A quanto pare c’è ben poco di vero, lo ha dimostrato Laura Stefani del Dipartimento di Medicina Sportiva dell’Università di Firenze, che confrontando oltre 500 studi scientifici a tema, ha dimostrato che solo 9 di essi risultavano rilevanti. Pochissimi.

    Niente privacy con gli sms hot

    Secondo uno studio dell’Università dell’Indiana gli sms hot che ci si scambia con il fidanzato di turno hanno un’elevata probabilità di essere condivisi con altre persone. Difficile da credere? Ebbene, la ricerca in questione non è andata per il sottile e ha rilevato che ben il 25% dei destinatari di questi messaggi li condivide con altre persone.

    La televisione fa male agli uomini

    Se guardano troppa tv, la fertilità ne risente. A dirlo una ricerca pubblicata sul Journal of Epidemiology, secondo la quale lo sperma risente negativamente delle troppe ore trascorse davanti al piccolo schermo. La produzione diminuirebber addirittura del 44%.

    Chi guarda pornografia ha più dubbi religiosi

    Secondo lo studio di un sociologo dell’Università dell’Oklahoma basato su dati statistici condotti negli USA, gli individui più propensi a guardare film hot avevano maggiori dubbi religiosi rispetto a chi non li guardava. Tuttavia la relazione religione-pornografia non è risultata lineare.

    Niente sesso il giorno del matrimonio

    Strano a dirsi ma un sondaggio condotto da Bluebella ha rilevato che circa la metà delle coppie, nella prima notte dopo le nozze, non consuma. Perché? Colpa della stanchezza post-matrimonio che stimola il sonno piuttosto che il sesso.

    Niente preservativo tra i giovanissimi

    Il preservativo non piace alle giovanissime secondo quanto riportato da una ricerca pubblicata sul Journal of Sex Research. A usarlo solo 2 su 24. Risultato allarmante!