Single con i figli, come organizzare le vacanze?

da , il

    Non so se vi ricordate il figlio Mio padre, che eroe! È la storia di un padre single che porta sua figlia, con cui non ha un rapporto, in vacanza in un villaggio e lei ne combina di tutti i colori, tra cui raccontare bugie sul loro rapporto. È una commedia diverte e mi dà lo spunto per parlare dei genitori single in vacanza. Un tragedia e soprattutto un costo. Le mamme e i papà soli non sanno come organizzare le ferie, magari andando in luoghi in cui è possibile conoscere gente, e non spende una salassata. Qui segnaliamo qualche idea con struttura ad hoc, affinché possiate orientarvi per la vostra estate.

    Se vogliamo far felici tutti o scegliete un villaggio o la Riviera Romagnola, che altro non è che un enorme villaggio turistico. A bellaria l’Hotel Zeus propone agevolazioni per genitori single, tranne luglio e agosto, così come Park Hotel Pineta ha esteso le agevolazioni a tutto l’anno.

    A Rimini all’Hotel Junior i bambini usufruiscono di sconti del 30 per cento fino a 11 anni. Se invece, voliamo più a Sud c’è il Camping Panorama Village di Acireale (Catania) che come in tutti i villaggi turistici propone un mini-club per intrattenere i bambini durante il soggiorno. Long John Silver è un’associazione che aiuta i single con figli non solo ad organizzare il viaggio, ma anche a mettersi in contatto con altri genitori con le stesse esigenze e la stessa voglia di navigare. Si tratta di vacanze in barca vela, forse non è una scelta per tutti, ma la proposta è bella.

    Se poi volete prendere qualche altro contatto con persone con lo stesso problema potete iscrivervi a qualche gruppo online, come su eViaggiatori c’è il “Gruppo genitori single in vacanza con i figli” e su Facebook contattare la pagina “Vacanze per genitori single”. Insomma, non sarà poi così male, con la compagnia giusta, fare vacanze da separati.