Test amore: sei pronto per una storia seria?

da , il

    Stare insieme per amore

    Capire i propri errori non è mai semplice, soprattutto quando si parte dal presupposto di avere ragione. È un limite che hanno tutte le persone perché abbiamo sempre la sensazione che il nostro pensiero valga più di quello altrui. Come gestire quindi la situazione? Intanto capiamo se siamo davvero innamorati e se ciò che vogliamo è avere una storia che si sviluppi nel tempo, con cui passare il resto della vita. Non è un’analisi che si possa fare dai primi giorni, ma con il passare dei mesi magari conviene chiederselo. Questo test, che non ha basi scientifiche dovrebbe farti capire se sei in grado di far funzionare i rapporti.

    Ascolti e cerchi di capire le sue motivazioni quando litigate?

    a) Più delle volte ha torto.

    b) Ripete sempre le stesse cose. Non sono tonto, ormai ho capito

    c) Sempre

    Come dimostri che ci tieni a lui/lei?

    a) Non credo di dover far nulla, ci sono.

    b) Ogni tanto le/gli dico: ti amo

    c) Con i gesti. Non sono bravo a parole e cerco di accontentare i suoi desideri.

    Hai mai pensato che sia la storia della vita?

    a) No, non faccio progetti futuri.

    b) Mi piacerebbe, ma è ancora presto

    c) Ogni volta che lo/la guardo negli occhi.

    Hai avuto tante storie finite male. Hai capito quali sono state le tue colpe?

    a) Fidarmi della persona sbagliata

    b) Ci sto pensando, ma non trovo spiegazione

    c) Sì, certo e vorrei non ripetere l’errore

    Vuoi una vita di coppia stabile?

    A) Non è un priorità

    B) Non mi dispiacerebbe

    C) Sto lavorando per costruirla

    Più risposte A

    Non ci siamo proprio. Continui a non voler sentire le ragioni altrui. Finchè non aprirai orecchie e cuore devi astenerti dall’illudere le persone

    Più risposte B

    Ci stai lavorando. Sei ancora un po’ immaturo nei rapporti di coppia, ma forse di pende dal fatto che non hai ancora trovato la persona giusta.

    Più risposte C

    Bravo, presto l’amore trionferà in matrimonio o in una convivenza. Cerca di non essere zerbino per paura di perdere l’altro.