Tradimenti online sempre più frequenti

da , il

    tradimenti online frequenti

    I tradimenti online sono la nuova frontiera dell’infedeltà coniugale? Pare proprio di sì dato che sempre più persone decidono di concedersi qualche scappatella online. Questo è il primo passo che può portare ad un’infedeltà reale ma in molti casi i traditori possono semplicemente anche fermarsi ad un tradimento virtuale. Lo mette in luce il portale Incontri-Extraconiugali.com che offre la possibilità di scappatelle online e che riceve un numero sempre crescente di contatti.

    “In moltissimi scelgono di avvalersi di internet per appagare le proprie fantasie più nascoste, quelle che magari non hanno mai osato confessare al partner stabile, a causa di una sorta di pudore, ma che invece si sentono liberi di sdoganare con uno sconosciuto in chat o via webcam” sottolinea lo staff del sito. La realtà virtuale quindi, diventa praticamente quasi assimilabile a quella reale. Un tradimento online inoltre non ci fa sentire in colpa come uno reale ma in molte persone crea un senso di libertà ricercato da tempo.

    L’infedeltà virtuale insomma sarebbe meno grave di quella reale: secondo il 54% dei fedifraghi la realtà del web non può essere paragonabile a quelle di ogni giorno. Inoltre questa nuova dimensione sarebbe decisamente più stimolante ed eccitante per coloro che decidono di tradire.

    La vista e l’udito diventando così i sensi più utilizzati per un tradimento nel web, mentre il tatto e l’odore perdono totalmente di importanza. Ed ecco perché, nel 46% dei casi il flirt online viene vissuto come uno svago e un diversivo ma mai come una tradimento vero e proprio.

    In Italia, al contrario delle Filippine dove il sesso online è stato vietato, i tradimenti continuano impuniti soprattutto per coloro che si nascondo dietro la tastiera di un computer.

    “E’ ormai un fatto consolidato che la maggior parte degli infedeli scelga internet come mezzo tramite cui concretizzare incontri sia virtuali che, in un secondo momento, reali. Questo grazie alla facilità e, per chi si rivolge ai giusti canali, la sicurezza con cui è possibile reperire in un click persone che abbiano la stessa voglia di trasgredire” dice lo staff del portale.

    La cosa che stupisce è che una larghissima fetta di coloro che cercano il tradimento su internet spesso si fermano e non lo traducono nella vita reale. A queste persone basta così un assaggio di trasgressione per sentirsi soddisfatti. Se pensate infatti che chi frequenta le chat o i siti di incontri lo faccia poi per concretizzare le sue fantasia con un incontro, in moltissimi casi vi sbagliate.

    Dolcetto o scherzetto?