NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tradimento: 7 cose che si pensano dopo

Tradimento: 7 cose che si pensano dopo
da in Problemi Di Coppia, Rottura, Tradimento
Ultimo aggiornamento: Giovedì 16/03/2017 20:10

    tradimento

    Il tradimento fa male e spesso ha il potere di metterci completamente KO. Perché oltre a indicare che la relazione è in crisi, fa vacillare l’autostima. Chi non si è mai chiesta, “cosa avrà lei più di me?“. La buona notizia è che questa reazione rientra nella norma, esattamente come le 7 cose che si pensano dopo, descritte di seguito.

    post tradimento

    Inizialmente scatta il confronto. Con quell’amante che per qualche oscura ragione è riuscita a conquistare il nostro lui. Perché un tradimento fa vacillare l’autostima ed ecco che puntualmente, soprattutto noi donne, focalizziamo l’attenzione su di noi, convinte che debba esserci qualcosa che non va.

    tradimento

    Subito dopo subentra la morbosa curiosità e la voglia capire chi sia la donna che è riuscita a strapparci il partner inducendolo, si fa per dire, al tradimento. Un’amica? Una conoscente? Dove l’avrà incontrata? Sono tutte domande che si accavvallano in testa senza sosta. E che ci inducono, costi quel che costi, a scoprire chi è. Per demolirla, possibilmente.

    incolpare-lui

    E dopo che la rabbia riversata sull’amante di turno si affievolisce un po’, tocca a lui fare i conti. Subentra allora la consapevolezza che in fondo, l’unico vero colpevole è il partner.

    sfortuna in amore

    Arriva poi la fase di abbattimento vero e proprio, quando la rabbia si è leggermente affiavolita e subentra la malinconia cronica. Si inizia a perdere la testa sentendosi vittime innocenti di una vita crudele e di uomini egoisti.

    perdere la fiducia

    Diretta conseguenza della fase depressiva è la perdita di fiducia nei confronti degli uomini e più in generale delle altre persone. Perché come premesso un tradimento è un colpo all’autostima e la diretta conseguenza è un atteggiamento sfiduciato nei confronti del mondo.

    pensare a lui

    Dopodiché può seguire, ma non è detto, una fase di ripensamento, durante la quale ci si interroga sul rapporto, su cosa non funzionasse e su di lui. Era davvero un egoista oppure qualcosa non funzionava da tempo nella relazione? Tante domande che, in alcuni casi, portano a un riavvicinamento, in altri alla fine totale.

    pensare-a-se-stesse

    Concluse tutte queste fasi ecco che si riconquista la voglia di pensare a se stesse, dedicando del tempo al proprio benessere, alle cose che prima non ci si permetteva di fare.

    714

    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci