Tradimento: quello estivo è da confessare?

da , il

    La vacanza con le amiche è stata molto divertente peccato che, complici il mare, il caldo e le cene sulla spiaggia, vi siate spinte un po’ troppo in là con il ragazzo conosciuto proprio in quei giorni. Il pensiero vi tormenta, soprattutto ora che state per riabbracciare il vostro fidanzato.

    Il dilemma è solo uno: confessare la scappatella o non dire niente? Nonostante io sia spesso una paladina della verità a tutti i costi, in questo caso anche vedendo le illustri opinioni di molti psicologi credo che la cosa migliore sia non dire nulla.

    Magari eravate un po’ su di giri per i cocktail bevuti ed è stato un errore di una sera: che senso avrebbe magari mandare a monte la storia con l’uomo di cui siete innamorate? Questo però vi serva di lezione: se capitasse una seconda volta il problema comincerebbe ad essere molto diverso.

    Posto che, se una ragazza è innamorato del proprio fidanzato, dovrebbe far di tutto per non trovarsi in situazioni imbarazzanti e compromettenti; è anche vero che molto spesso anche le più insospettabili ci cascano.

    Il consiglio unanime è quindi quello di non dire nulla cercando però nel frattempo di farvi un bell’esame di coscienza e capire se alla base del vostro gesto non vi siano delle ragioni molto più profonde.